Ancora due progetti presentati dal Comune di Marsala a valere sui fondi del PNRR

68

Ancora due progetti presentati dal Comune di Marsala a valere sui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Gli oltre 500 mila euro di finanziamenti richiesti al Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) riguardano investimenti previsti nella Missione 4 (Istruzione e Ricerca) e che l’Amministrazione Grillo intende dedicare all’impiantistica sportiva nelle scuole. In particolare, 350 mila euro sono saranno destinati agli interventi di adeguamento e messa in sicurezza della Palestra del V circolo “Strasatti Nuovo”; mentre poco più di 180 mila euro consentiranno la realizzazione di un’area sportiva esterna nella scuola San Leonardo Cutusio. ”Prestiamo la massima attenzione a bandi e relative scadenze, tenuto conto che intendiamo attingere al massimo dal pacchetto investimenti reso disponibile dal Governo Nazionale, in coerenza con la programmazione Next Generation UE, afferma il sindaco Massimo Grillo. Pertanto, continuiamo a cogliere ogni opportunità offerta dal PNRR per reperire risorse necessarie alla realizzazione di nuove opere e migliorare i servizi”. Gli ultimi due progetti presentati si aggiungono agli altri che il Comune di Marsala ha già inoltrato ai competenti Ministeri, entro i termini previsti. Riguardano il recupero e la ricostruzione della scuola nel quartiere popolare di via Istria (oltre 5 milioni e 300 mila euro); la realizzazione di cinque centri di compostaggio dei rifiuti organici provenienti dalla raccolta differenziata (circa 1 milione e 100 mila euro). In più, sono state presentate le “Manifestazioni d’Interesse” nell’ambito della Missione 5 (Inclusione e Coesione), con riferimento a diverse tematiche sociali, tra cui, sostegno alle capacità genitoriali, prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini; autonomia degli anziani non autosufficienti e delle persone disabili; rafforzamento dei servizi sociali domiciliari di assistenza e prevenire l’ospedalizzazione. Su ciascuna delle suddette tematiche si stanno definendo i progetti per accedere ad ulteriori fondi del Pnrr, da presentare entro il corrente mese.