Home Attualità Occupata l'Aula Consiliare

Occupata l’Aula Consiliare

L’iniziativa è dei consiglieri comunali e dei familiari dei marittimi sequestrati in Libia

Una nuova forma di protesta, pacifica, per sollecitare le Istituzioni nazionali ad intervenire ad un mese esatto dal sequestro dei loro congiunti e dei due pescherecci
Antartide” e “Medinea” da parte dell’Autorità Militare di Bengasi. E’ quella messa in campo oggi dai familiari dei 18 Marittimi bloccati in Libia, che ha avuto il sostegno della 2° Commissione Consiliare permanente, con delega alla Pesca, e dell’intero Consiglio Comunale di Mazara, con l’occupazione dell’aula consiliare. La comunicazione è stata data dal Presidente del Consiglio Comunale di Mazara del Vallo, Vito Gancitano, che ha anche annunciato che i lavori delle Commissioni Permanenti verranno espletati all’interno dell’Aula.

Presente anche il sindaco Salvatore Quinci che ha dichiarato che “l’Amministrazione comunale continuerà a sostenere ogni azione che verrà intrapresa, fino a quando la vicenda dei marittimi sequestrati in Libia non verrà risolta. L’occupazione pacifica di oggi, dell’Aula consiliare da parte dei familiari dei nostri pescatori ha un solo obiettivo: “riportarli a casa”. Domani pomeriggio, insieme ad una delegazione, incontreremo a Palermo, il Presidente della Regione Nello Musumeci. In quell’occasione, chiederemo con forza al Governatore della Sicilia, di continuare ad esercitare pressioni sul Governo centrale, fino a quando la vicenda non troverà soluzione”.

Intanto il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ha incontrato a Palazzo Chigi alcuni dei familiari dei 18 pescatori di Mazara del Vallo rapiti in Libia.

Nessuno novità se non il reiterato impegno della Farnesina a cercare una soluzione.

La liberazione dei 18 marittimi sarebbe legata ad un ricatto da parte generale Haftar, il quale richiede la scarcerazione di 4 scafisti libici, attualmente in carcere a Catania, in cambio del rilascio dei nostri pescatori.

Ultime notizie in diretta

Match di mezzogiorno

Prosegue la preparazione della pallacanestro Trapani in vista dell'impegno casalingo di domenica contro...

OdG Sicilia. Presunzione d’innocenza rafforzata: quando le nuove regole ostacolano i giornalisti

Con l'introduzione delle nuove norme sulla cosiddetta “presunzione d'innocenza rafforzata”, il lavoro dei...

Pietre di inciampo per ricordare

Nel giorno della memoria i sindaci siglano in prefettura a Trapani una Dichiarazione...

“Memorie di inciampo”

Il Comune di Erice ha aderito al progetto che punta a non...

«Non restiamo indifferenti»

Di seguito il messaggio della sindaca di Erice Daniela Toscano in occasione...
Strage Alcamo Marina

In memoria delle vittime della strage di Alcamo Marina

I carabinieri di Trapani hanno ricordato, oggi, la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e...

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni

Covid19. I dati della Regione confermano il calo dei contagi

Nella settimana scorsa, tra il 17 ed il 23 gennaio, è stato rilevato...

Questa sera va in onda The Politicom

Questa sera alle 21.00 riparte “The Politicom” con una nuova veste scenografica ancora...

Altre Notizie di Oggi

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Castevetrano....

“Costruiamo con il cuore”

Si è svolto, a Trapani, negli uffici della BigMat di Alberto De Filippi , il corso sulle manovre salvavita alla presenza del...

Marsala, raid vandalici in due scuole

Scuole marsalesi nel mirino dei vandali. Due incursioni sono state messe a segno nella notte. I responsabili dei raid hanno visitato i...

Marijuana nello zaino, arrestato

La droga la nascondeva nello zainetto che portava sulle spalle: 60 grammi di marijuana, pronti per essere immessi in commercio.

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione dei carabinieri di Trapani Mafia Bet, portata a compimento...

Trapani, chiesta condanna per la sindacalista infedele

Il Pm di Trapani ha chiesto la condanna per la sindacalista della Uil che, secondo l'accusa, spalleggiava i datori di lavoro che...
Trapani
poche nuvole
9.5 ° C
12.1 °
9.1 °
87 %
2.1kmh
20 %
Gio
9 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °