Per la “Settimana europea dello sport e della resilienza” ieri sul lungomare di Erice si è giocato all’aria aperta.

Tutto lo sport da rotonda a rotonda

324

E torniamo a parlare della settimana dello sport e della resilienza. Perché ieri le manifestazioni con i ragazzi a giocare all’aria aperta sono state due. Oltre a piazza vittorio, infatti, si è giocato anche sul lungomare Dante Alighieri sul territorio di Erice.

Si respirava aria di sport e di sano agonismo un po’ ovunque ieri a Trapani. Infatti, per la settimana dello sport e della resilienza non si è giocato solo a Piazza Vittorio. Pochi metri più in la, sul lungomare Dante Alighieri, nel tratto che va dalla rotonda del campo Falcone e Borsellino alla rotonda di San Cusumano, decine di giovani studenti, insieme a tanti praticanti delle varie associazioni, hanno dato vita ad un grande raduno sportivo. La manifestazione, voluta dall’amministrazione comunale e dall’assessorato allo sport della vetta, ha coinvolto le scuole e le più prestigiose Associazioni sportive del comprensorio. Così decine di atleti si sono confrontati nelle più disparate attività sportive: pallavolo, beach-volley, pattinaggio, tennis, ciclismo, rugby, twirling, frisbee, kite, arti marziali e scherma, per una giornata che è stata una vera festa dello sport. Vissuta assolutamente all’aria aperta come raccomanda la Comunità Europea che, in partenariato con il ministero italiano, promuove l’iniziativa.

guarda il servizio