Il Venerdì Santo ad Erice

94

La via Crucis è stata fatta dentro la chiesa di San Giuliano, con i gruppi dei Misteri che sono stati spostati tra le navate durante un momento di preghiera. I divieti e le restrizioni per contrastare l’emergenza covid non hanno fermato la fede e la tradizione legata ai riti del Venerdì Santo. Ad Erice questo pomeriggio si è tenuta una funzione religiosa, celebrata dall’arciprete Piero Messana, con la lettura dei momenti della passione di Gesù e le varie stazioni scandite dallo spostamento dei sette antichissimi gruppi che compongono la processione dei Misteri che alla fine sono stati posizionati al centro della maestosa chiesa, regalando un colpo d’occhio davvero suggestivo.