giovedì, Luglio 18, 2024
22.1 C
Trapani
HomeCronacaDroga a Marsala, condannati in sette

Droga a Marsala, condannati in sette

Condannati, con il rito abbreviato, dal Gup del tribunale di Palermo sette imputati coinvolti, nel febbraio del 2023, nell’operazione Virgilio, accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere popolare di “Sappusi” a Marsala. Si tratta di cinque marsalesi e due palermitani. Le pene inflitte vanno dai 7 ai 19 anni di reclusione

Le indagini preliminari e l’accusa al processo sono state sostenute dalla Procura Distrettuale di Palermo, a seguito della trasmissione del fascicolo d’indagine preliminare da parte della Procura di Marsala, che ha coordinato le indagini svolte dai carabinieri e che avevano condotto, il 17 febbraio 2023, all’applicazione di misure cautelari nei confronti di 14 indagati.

Il 14 dicembre scorso, altri due imputati coinvolti nell’ operazione “Virgilio”, per i quali non era stata contestata l’ipotesi associativa, erano stati condannati, a seguito di giudizio abbreviato, dal giudice del Tribunale di Marsala, con pene dai 5 agli 8 anni di reclusione.

La sentenza, pertanto, ha riconosciuto l’esistenza e l’operatività di una vera e propria associazione per delinquere finalizzata al traffico di droghe nel quartiere marsalese

È tuttora in corso, invece, il processo dinanzi al Tribunale di Marsala, nei confronti dei restanti undici imputati, coinvolti nella stessa indagine, che hanno deciso di essere giudicati con il rito ordinario.

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie