Presentazione degli incontri svolti ad Almaty, in Kazakistan, dal 22 al 28 novembre dalla Volare Consulting

62

‘Siamo orgogliosi della riuscita degli eventi che abbiamo organizzato al La Prima di Almaty, in Kazakistan’, dice Davide Sardo, Amministratore della Volare Consulting.
‘Questa esperienza, nonostante il momento di pandemia e un mercato completamente diverso dal nostro, ci ha permesso di rafforzare le nostre relazioni commerciali, e fa comprendere molto di più quanto i prodotti Made in Italy di qualità siano sempre più apprezzati e spinti all’estero’.
Dal 22 al 28 Novembre scorso la Volare Consulting ha organizzato il Wine&Food Festival DNA Made in Italy ad Almaty, in collaborazione con l’Ambasciata Italo-Kazaka e l’Istituto per il Commercio Estero (ICE).
Durante questo evento, che si è svolto nella Settimana della Cucina Italiana del Mondo, la Volare Consulting ha avuto modo di promuovere alcune delle realtà più importantI del panorama regionale del comparto agroalimentare ed enologico. I buyers e gli operatori di settore kazaki hanno così avuto modo di conoscere in prima persona l’eccellenza dei prodotti Made in Sicily.
‘Si tratta di un nuovo mercato, in cui c’è voglia di Italia e di prodotti di alta qualità di tutti i settori. Il Wine & Food Festival che si è appena concluso, che abbiamo organizzato in collaborazione con l’ICE e l’Ambasciata Italo-Kazaka, è stato più legato al settore del Food&Beverage, ma la fame di Italia che hanno in questo paese
spazia dal settore del Turismo a quello del Wellness, del Fashion e del Design. A mio avviso, questo è proprio il momento giusto per investire in un ricco mercato nascente!’, continua Davide Sardo.
Il Kazakistan è a tutti gli effetti la porta per tutti i paesi della Federazione Russa, e ciò permetterebbe agli imprenditori interessati di riuscire a lavorare in questi mercati senza le problematiche burocratiche in essere invece con l’esportazione diretta dall’Italia.
Questa missione segue un incoming di un importante operatore economico nella Sicilia Occidentale dal Kazakistan, avvenuto a settembre di quest’anno, durante il quale il Team della Volare Consulting ha fatto visitare alcune realtà importanti del territorio.
‘La via per il Kazakistan è stata aperta circa un anno e mezzo fa – conclude Sardo – Nonostante il clima pandemico le aziende siciliane più intraprendenti e resilienti hanno deciso di investire in questo nuovo mercato e, ad oggi, si contano più di 160 etichette di vini presenti presso enoteche e ristoranti in Kazakistan grazie al nostro lavoro di intermediazione. Il nostro augurio è di trovare sempre più imprenditori aperti a
nuove sfide e pronti ad entrare in un mercato che offre molte più possibilità rispetto a quelli più conosciuti’.
In occasione della Serata di Gala conclusiva dell’evento, organizzata dall’ICE, in rappresentanza del Sindaco della Città di Marsala On. Massimo Grillo, Davide Sardo, con orgoglio, ha donato il gagliardetto della città di Marsala al Dott. Pietro Calà, Console Onorario d’Italia ad Almaty, e al Dott. Martino Castellani, Direttore dell’Ufficio ICE di Almaty, onorati del dono ricevuto.