Home Attualità Un incontro di calcetto multietnico per favorire l'integrazione tra i ragazzi del...

Un incontro di calcetto multietnico per favorire l’integrazione tra i ragazzi del Centro di Accoglienza SAI di Vita

La Cooperativa Badia Grande ha promosso un incontro di calcetto multietnico per
favorire l’integrazione tra i ragazzi del Centro di Accoglienza SAI di Vita ed i coetanei del
posto che sono scesi in campo sotto l’egida della locale Pro Loco. I grandi valori della
libera convivenza sono prevalsi su tutto dimostrando che è possibile vivere alla pari…
anche nel territorio belicino.

Sul manto sintetico del Centro Sportivo Fontanabianca di Salemi, si è svolta “Una ‘partita a mano tesa’, il
calcio che abbatte le frontiere”. Un vero e proprio incontro di calcio a 5 che ha visto impegnati, come
antagonisti, una formazione multietnica, 3 diverse nazionalità in campo su 5 calciatori, ed una
rappresentativa locale in cui hanno giocato ragazzi di Vita, Salemi e Trapani. Le formazioni, ben distinte
hanno schierato in campo Angelo Russo (23 anni), Ignazio Salvo (20), Roberto Bucaria (22), Samuele
Cipri (23), Luciano Daidone (24) e Davide Cipri (23) per la Pro Loco di Vita, mentre sotto i colori della
Cooperativa Sociale Badia Grande, che gestisce il Centro di Accoglienza SAI di Vita, sono scesi in campo
il somalo Hassan Isse somalia (24 anni), il nigeriano Raphael Ijeozor (21), i tunisini: Anis Bayoudh (22),
Kaiss Ismail (26) e Mohamed Ali Beziwich (33 anni). L’incontro è stato arbitrato dai giovanissimi arbitri
Luigi Ditta e Cristian Ferrara della Sezione Marsala dell’AIA-FIGC, presieduta da Biagio Girlando
Sul manto sintetico si è assistito ad una bella partita, ricca di goal e finita con un pareggio (6 a 6), proprio a
suggellare il vero scopo dell’incontro che non era dettato dall’antagonismo, bensì dal tenatativo di tendere
una mano verso tanti ragazzi di nazionalità diversa che i flussi migratori del XXI secolo hanno portano
nella nostra Terra. Il risultato più importante, infatti, è stato ottenuto sul fronte dell’integrazione etnica con
10 ragazzi di 4 diversi Paesi che hanno giocato, si sono divertiti ed hanno riso all’insegna dei valori della
vita e del reciproco rispetto, Per circa due ore questi ragazzi hanno vissuto alla pari, senza fare alcun caso
al colore della pelle, all’etnia, al credo religioso, pensando solo a giocare a calcio. E lo hanno praticato ad
alto livello calcistico, con un discreto agonismo, ma soprattutto col sorriso sulle labbra. Una vera lezione di
vita per chi si nasconde dietro lo sport per manifestare intolleranze e violenza.
Il punteggio è stato pertanto più che meritato da entrambi le formazioni, quella dei ragazzi della Pro Loco
di Vita e quella multietnica della Cooperativa Sociale Badia Grande. A fine partita entrambe le squadre
sono state premiate con una Coppa. Durante la premiazione la Cooperativa Badia Grande ha consegnato
due targhe ricordo per manifestare la propria gratitudine alla Pro Loco di Vita e alla Sezione Marsala
dell’A.I.A. (Associazione Italiana Arbitri) della F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio) per aver
partecipato attivamente all’iniziativa “La Partita ‘a mano tesa’, un calcio per abbattere ogni frontiera”. L’idea di un incontro di calcetto multietnico è nato per caso, quando Marco Pantaleo, mediatore culturale
del Centro di Accoglienza SAI di Vita ha notato un gruppetto di ragazzi immigrati che giocavano a calcio
per le strade del piccolo centro belicino. Li ha avvicinati e fatto loro da allenatore condividendo l’iniziativa
con le sue colleghe Antonella Paladino (Psicologa) e (Assistente Sociale), Evelyn Gucciardi (Operatore
Legale) Laura Bonura coordinatrice del Centro di Accoglienza. Quando la squadra ha raggiunto un buon
livello calcistico è sorta la necessità di un confronto sul campo di gioco. La sfida è stata raccolta da Maria
Scavuzzo, Presidente della Pro Loco di Vita che ha dato incarico a Ignazio Salvo ed Angelo Russo,
rispettivamente della locale Pro Loco e del Comitato Provinciale UNPLI Trapani, di organizzare una
squadra.
L’iniziativa, denominata “Una ‘partita a mano tesa’, il calcio che abbatte le frontiere” si è brillantemente
svolta martedì 23 novembre presso il Centro Sportivo Fontanabianca di Salemi. L’incontro è stato filmato
dalle telecamere di Hermes Tv che sta realizzando una collana di 12 storytelling sull’immigrazione in
provincia di Trapani sotto l’egida della Cooperativa Sociale Badia Grande. Il progetto “Gli altri siamo
noi..“ è stato voluto e finanziato dal Presidente di Badia Grande, che gestisce il SAI Marsala che vede
insieme nove Centri di Accoglienza dislocati in sette Comuni del Trapanese (Alcamo, Buseto Palizzolo,
Custonaci, Marsala, Paceco, Salemi e Vita). Si tratta di un progetto innovativo finalizzato a mettere in
risalto: esperienze, doti, arti, mestieri e passioni dei migranti davanti agli obiettivi delle macchine da presa.
Il tutto per raccontare, con la tecnica dello storytelling multimediale, l’accoglienza ai migranti in provincia
di Trapani. Lo scopo è quello di promuovere il lato sano dell’immigrazione per favorire la socializzazione
con la popolazione nativa del posto su cui si regge la vera integrazione multietnica. In pratica si cercherà di
mostrare chi sono realmente i migranti, fuori dai comuni stereotipi talvolta “volutamente” deviati per scopi
molto meno nobili e per creare destabilizzazione.

Ultime notizie in diretta

Vaccini anti Covid nelle strutture FAMI di Salinagrande e Trapani gestiti dalla cooperativa sociale Badia Grande

Nella struttura FAMI di Salinagrande, centro di primissima accoglienza per immigrati gestito dalla...

Coronavirus, riattivato il servizio a domicilio a Petrosino per la spesa e/o l’acquisto di farmaci

E’ stato riattivato a Petrosino il servizio a domicilio per la spesa e/o...

Calcio: il Trapani fermo anche domenica

È arrivata la comunicazione ufficiale: rinviata la partita Trapani - Real Aversa

In Sicilia vaccini a rilento tra i 5 e 11 anni.

Sono trascorsi poco più di 30 giorni dall’inizio in Sicilia della campagna vaccinale...

Covid. 12.835 attuali positivi nel trapanese e 586 nuovi contagi

Oggi i dati fanno registrare una lieve flessione dei nuovi positivi al virus...

Riparata la condotta di Bresciana

Ripresa l'erogazione idrica a Trapani. Riparate ben 4 falle che causavano grosse perdite...

Tutti in classe!

di Mario Torrente Oggi le scuole dei comuni della provincia...

Coronavirus, domani scuole aperte a Petrosino

Da domani scuole aperte a Petrosino. Il Sindaco Gaspare Giacalone ha, infatti, revocato...

A Marsala si torna in classe giovedì 20 gennaio

Con proprio provvedimento il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha revocato questo pomeriggio...

Altre Notizie di Oggi

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...

Chiesta l’archiviazione per Rizzi, indagato per violazione di domicilio e diffamazione

Il pubblico ministero Giulia Signaroldi ha chiesto al GIP del Tribunale di Trapani di archiviare il procedimento penale a carico dell'animalista Enrico...
Trapani
nubi sparse
8.1 ° C
9.1 °
7.2 °
82 %
1.2kmh
28 %
Gio
12 °
Ven
12 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
7 °