L’Handball Erice perde contro Brixen Sudtirol 41-29

Con questa sconfitta le ericine escono dalla Coppa Italia. Non basta un buon avvio

93

Brixen Sudtirol vs Ac Life Style Erice 41-29

Parziali: (19-9; 41-29).

Brixen Sudtirol: Abfal 6, Babbo 9, Di Carlantonio, Di Pietro 2, Durnwalder 2, Eder 3, Ghilardi 9, Hilber 3, Nothdurfter 4, Pernthaler, Prunster 1, Rabanser, Schatzer 1, Ucchino 1, Vikoler.

Allenatore: Hubert Nossing.

Ac Life Style Erice: Firinu, Colombo, Mrkikj 12, Yudica 2, Coppola 7, Basolu 3, Gorbatsjova 4, Brkic, Benincasa, Iacovello, Losio 1, Podariu, Felet, Satta.

Allenatore: Fernando Gonzalez Gutierrez.

Arbitri: Luciano Cardone e Ciro Cardone.

SALSOMAGGIORE TERME. Netta sconfitta per l’Handball Erice nei quarti di finale di Coppa Italia, nel confronto con il Brixen Sudtirol con il risultato finale di 41-29. Le ericine avevano avuto un buon impatto, ma dopo pochi minuti, la fisicità e l’intensità difensiva del Brixen Sudtirol hanno preso il sopravvento, vincendo con merito il match. Al termine della partita Sofia Ghilardi è stata premiata come miglior giocatrice della sfida. Con questa sconfitta l’Handball Erice esce dalla competizione e si concentrerà per la fase finale del campionato di serie A femminile.

PRIMO TEMPO: Inizio sprint per le Arpie, grazie ad una buona prestazione difensiva, che si portano subito avanti sul 1-4, dopo appena cinque minuti di gioco. Una illusione, che, però, dura poco. Vengono sanzionati due minuti a Mrkikj, determinanti per il rientro di Sudtirol, che si porta avanti nel punteggio e costringendo Fernando Gonzalez Gutierrez al time-out (10’ 6-5). Le difficoltà offensive dell’Handball Erice si ripercuotono anche in difesa, con il Brixen che allunga sul più cinque (21’ 12-7). Sudtirol alza il muro difensivo e chiude la prima frazione sul 19-9.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa l’Handball Erice prova a reagire, ma Sudtirol gestisce senza troppi patemi (36’ 23-13), Dopo il minuto di sospensione di Nossing, Sudtirol va in più occasioni sotto passivo, ma le realizzazioni sono costanti, portando Gonzalez Gutierrez al time-out (43’ 28-18). Nel finale Brixen Sudtirol dilaga e vince con il risultato finale di 41-29.