I vincitori del Concorso pubblico di istruttore direttivo di Marsala ieri a Palazzo Municipale

575

Roberta Sparla, Melania Catalano, Silvestro Bruno, Serena Gianquinto, Giuseppa Giustiniani e Pietro Barraco. Sono i vincitori del Concorso pubblico di istruttore direttivo amministrativo bandito dal Comune di Marsala, ieri a Palazzo Municipale per un primo incontro con il sindaco Massimo Grillo. Presente il segretario generale Andrea Giacalone, i sei nuovi funzionari (categoria D) hanno avuto modo di presentarsi ai vertici amministrativi e burocratici del Comune. Quattro sono avvocati (dovranno cancellarsi dall’Albo perchè incompatibile con il ruolo pubblico a tempo indeterminato) e quasi tutti hanno svolto attività autonoma o dipendente. “C’è tanta attesa per questo vostro ingresso al Comune e per gli altri sette funzionari tecnici il cui concorso è in dirittura d’arrivo, ha affermato il sindaco Grillo nel dare il suo benvenuto ai nuovi assunti. Ho appreso che alcuni di voi hanno già esperienze di lavoro in Enti Pubblici e questo ci aiuterà nella scelta dei servizi da assegnarvi. In ogni caso, cominceremo a colmare la carenza di funzionari – veri motori delle procedure amministrative – laddove si è in emergenza, tenuto conto che da qualche decennio non si svolgevano concorsi al Comune”. Riguardo alla loro immissione in servizio, si prevede che – rispettati i preavvisi di legge per chi ha un’occupazione e rimosse le eventuali incompatibilità – entro il mese di marzo tutti e sei i funzionari saranno a lavoro.