Home Politica Ripristino dei reparti dell'ospedale di Marsala e dell’ingresso principale del Pronto Soccorso....

Ripristino dei reparti dell’ospedale di Marsala e dell’ingresso principale del Pronto Soccorso. La richiesta del Pd

Nota politica del Coordinamento del Circolo On line PD ‘Nilde Iotti’ di Marsala, sulla situazione dell’Ospedale ‘Paolo Borsellino’ Questo quanto riportato nel documento:

“Lo scorso febbraio ci siamo trovati con un sit-in di protesta davanti l’Ospedale Paolo Borsellino, per invitare l’amministrazione cittadina e la deputazione regionale della città, a pretendere risposte chiare al Governo Musumeci, sul cantiere del Padiglione Covid, opera indispensabile per poter restituire ad un’utenza di oltre novanta mila abitanti, l’Ospedale P. Borsellino, funzionante in tutti i reparti.

Non vogliamo più ribadire lo sconforto che suscitano le vicende già ampiamente documentate di indagini, arresti, foto e slogan elettorali che ci hanno dato il segno e la misura di quanto sia necessario invertire la rotta e sollecitare una maggiore e rinnovata sensibilità su di un tema delicato e vitale come quello sanitario.

Gli operatori sanitari in servizio denunciano una situazione ancora critica. Dopo il trasferi-mento di medici e operatori sanitari è stato avviato un vero smantellamento di interi reparti che garantivano ai cittadini cure specialistiche, con medici professionisti e strumenti all’avanguardia. La struttura ospedaliera versa in condizioni precarie preoccupanti e, quel che è peggio, nell’assoluta indifferenza dell’amministrazione cittadina.

Il dato è che a Marsala manca un ospedale pienamente funzionante e non esiste ancora un padiglione per le malattie infettive.

Chiediamo chiarezza d’intenti al primo cittadino e a tutta l’amministrazione comunale, su quali azioni si intendono intraprendere per tutelare la salute pubblica nella città più popolosa della provincia.

Prendiamo atto che il consiglio comunale si è espresso con un documento che sollecita le istituzioni preposte ad intervenire, ma il silenzio e l’inerzia del resto dell’amministrazione appaiono come un evidente segno di indifferenza verso la cittadinanza e anche una chiara mancata presa di posizione verso quella politica che ha determinato l’attuale stato di cose e che ha il potere di decidere sulle sorti del nostro ospedale e del padiglione per le malattie infettive.

Chiediamo che si intervenga per propria competenza affinché si migliori il servizio di vaccinazione in città, anche con incremento del personale, implementando le vaccinazioni a domicilio per i soggetti fragili. È necessario inoltre che si ripristini l’ingresso principale del Pronto Soccorso, dove ad oggi si prevede il medesimo ingresso per il 118, per i fruitori dell’Hub Vaccinale e gli operatori sanitari che fruiscono del parcheggio per tutta la struttura.

Non dimentichiamo che i mesi invernali, per i marsalesi bisognosi di cure, sono stati tragici. Spesso i pazienti restavano giorni nei corridoi del pronto soccorso, in attesa di trovare un po-sto letto in un ospedale in giro per la Sicilia. Per quanto tempo questa situazione si protrarrà?

Se vi è la volontà di difendere veramente il diritto alla salute i cittadini marsalesi devono ricevere delle risposte chiare e celeri. Noi non abbasseremo la guardia”.

Ultime notizie in diretta

Denise: accertamenti in Calabria

Controlli a Scalea (Cosenza) su una giovane donna somigliante alla bambina scomparsa

L’intitolazione di viale delle Sirene ad Elda Pucci, parla il sindaco Giacomo Tranchida

L'intervista al sindaco Tranchida che difende la sua decisione di intitolare viale delle...

“Ciuri di campo”

Gli alunni dell’istituto comprensivo Giuseppe Montalto di Marausa hanno...

La protesta dei residenti di viale delle Sirene

Alcuni abitanti del centro storico, in particolare residenti o...

Il giudice Rosario Livatino proclamato beato

Si è tenuta ieri, nella cattedrale di Agrigento, la cerimonia di beatificazione del...

Viale delle Sirene sarà intitolato ad Elda Pucci

Con proprio decreto, il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, accogliendo...

Le celebrazioni dell’11 maggio a Marsala

L’Amministrazione Grillo, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio comunale e con il...

Le Vie dei Tesori annuncia le date della prossima edizione: la Sicilia a settembre e ottobre si trasforma in un unico museo diffuso

C’è sempre qualcosa ancora da scoprire a Palermo; e poi Catania scolpita nella lava, Trapani affacciata sul mare, Mazara...

Forgione e il Festival perduto

La vicenda ormai è nota, la superstar hollywoodiana Oliver...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, i carabinieri denunciano due giovani

Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Trapani nel fine settimana.  Fermato un giovane di 17 anni che si...

Clienti consumano dentro, 4 bar chiusi

E' accaduto a Marinella di Selinunte Proseguono in tutta la provincia le attività di verifica condotte dai Carabinieri di...

Marsala, fiamme distruggono un chiosco

E' accaduto questa mattina presto Un incendio di probabile matrice dolosa ha distrutto nella notte uno dei più noti...

L’Aliseo rientrato a Mazara. Al via l’inchiesta sul tentativo di sequestro da parte dei libici

Sarebbero più di un centinaio i colpi di mitragliatrice leggera sparati da una motovedetta libica all’indirizzo del peschereccio "Aliseo" che oggi è...

Maltrattamenti all’ex compagna. Divieto di avvicinamento per un trapanese

È accusato di maltrattamenti nei confronti della sua ex compagna il trentunenne cui la polizia di Trapani ha notificato la misura cautelare...

Mazara del Vallo, l’Aliseo è entrato in porto

Il peschereccio, con a bordo i sette uomini di equipaggio, è approdata in banchina Il peschereccio "Aliseo" è entrato...
Trapani
cielo sereno
17.3 ° C
18 °
16.7 °
72 %
5.7kmh
0 %
Mar
23 °
Mer
18 °
Gio
20 °
Ven
22 °
Sab
19 °