Dal Paleolitico in poi: il “viaggio” nell’antichità in provincia di Trapani

Il libro a cura di Luigi Biondo e Antonino Filippi portato in stampa su iniziativa del Gruppo archeologico Drepanon.

68

“Trapani. La città e il territorio dalla Preistoria alla Tarda Antichità” è il titolo del titolo libro curato da Luigi Biondo e Antonino Filippi, che raccoglie dodici contributi presentati nel corso della “Giornata di Studi” svoltasi il 4 maggio 2019, presso il Museo “A. Pepoli” di Trapani, iniziativa organizzata in collaborazione con l’associazione Gruppo Archeologico Drepanon. Il volume, presentato al Museo Pepoli nei giorni scorsi, rappresenta la traccia di un lungo percorso storico e archeologico che ha visto come protagonista Trapani e il suo territorio fin dal lontano Paleolitico, attraverso vicende che coinvolsero popolazioni di tradizioni culturali assai diverse: Sicani, Elimi, Fenici, Greci, Romani, Ebrei, Bizantini e Arabi. La presentazione del libro è stata a cura del professore Oscar Belvedere, archeologo, a lungo docente presso il Dipartimento Culture e Società dell’Università degli Studi di Palermo e tra i maggiori esperti di Topografia antica della Sicilia.

ASCOLTA LE INTERVISTE