Sono 1000 i casi accertati positivi in provincia di Trapani, un drastico calo, rispetto a ieri (erano 1120) con una impennata di guarigioni, persone che hanno terminato la quarantena e sono ora negative al virus SARS-CoV2. Questa la distribuzione nei 24 comuni della provincia con la variazione tra parentesi rispetto alla giornata di ieri: Alcamo 207 (-40 rispetto a ieri), Buseto Palizzolo 8 (-3), Calatafimi Segesta 4 (-3), Campobello di Mazara 9 (-2), Castellammare del Golfo 52 (+2), Castelvetrano 49 (-57), Custonaci 25 (+3), Erice 53 (-11), Favignana 5 (-2), Gibellina 9 (=), Marsala 129 (-17), Mazara del Vallo 100 (+12), Paceco 17 (-1), Pantelleria 30 (+8), Partanna 13 (-9), Poggioreale 1 (+1), Salaparuta 2 (+1), Salemi 16 (=), Santa Ninfa 2 (-1), Trapani 210 (-6), Valderice 30 (-6), Vita 2 (-2), San Vito Lo Capo 21 (=), Petrosino 6. Attualmente dei 1000 positivi al virus 6 sono ricoverati in terapia intensiva e 39 nei reparti covid di Marsala e Mazara. Si tratta di pazienti del territorio, altri pazienti da altre province sono ricoverati nei due ospedali. I decessi dall’inizio della pandemia, il 21 febbraio scorso, sono 37, l’ultimo stamane a Trapani in una RSA per anziani. I morti degli ultimi due mesi, però sono l’indice di quanto il virus sia pericoloso: i morti dall’1 di settembre sono 31, uno ogni due giorni. In totale 810 le persone guarite dal virus. Nella giornata di ieri i laboratori dell’ASP e delle altre strutture convenzionate, hanno processato 937 tamponi molecolari e 824 test per la ricerca dell’antigene.