Home Cronaca Bancarotta fraudolenta, in tre ai domiciliari

Bancarotta fraudolenta, in tre ai domiciliari

Si tratta di tre imprenditori trapanesi titolari di due note società operanti nel settore della ristorazione

Bancarotta fraudolenta. Con quest’accusa sono finiti ai domiciliari tre noti imprenditori trapanesi proprietari di due società attive nel settore della ristorazione. L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Trapani, è stata eseguita questa mattina dai militari della Guardia di Finanza. Alla base del provvedimento l’accertato dissesto di due note società trapanesi del settore della ristorazione, la “Bar Ristorante Panorama” srl e la “Panorama Ricevimenti” srl, dichiarate fallite dal Tribunale di Trapani, rispettivamente nel marzo del 2016 e nel maggio del 2018. Le indagini condotte dalle Fiamme Gialle hanno evidenziato che la prima delle due società, inizialmente in floride condizioni economico-finanziaria sotto la guida dell’anziano fondatore, ha cominciato a manifestare un lento e progressivo declino a seguito dell’estromissione dell’originario titolare dalla sua gestione, che è stata assunta dai due figli e dal genero. Sarebbero stati loro – secondo gli inquirenti – dopo aver costituito una nuova società avente il medesimo oggetto sociale a determinare il dissesto dell’attività economica appropriandosi illecitamente, con prelievi ingiustificati, di somme incamerate nelle casse societarie, utilizzate come una sorta di “bancomat personale”. Gli accertamenti della Guardia di Finanza hanno permesso di accertare che la nuova società era stata ideata e costituita al solo fine di continuare ad impoverire il ramo d’azienda della prima società fallita drenando le sue disponibilità finanziarie. E’ stata infatti ricostruita una rilevante distrazione patrimoniale per un importo complessivo di circa 1.700.000 euro, commessa dagli indagati nella qualità di amministratori formali e occulti delle due fallite società, attraverso – tra l’altro – prelievi ingiustificati per circa 900 mila euro e con la distrazione del ramo d’azienda della prima società fallita, del valore di circa 700 mila euro, utilizzato dalla seconda in assenza di qualsiasi contratto di cessione o affitto e, comunque, senza la corresponsione di alcun compenso.

Ultime notizie in diretta

Covid19. 13.108 attuali positivi in provincia di Trapani; 15 morti

Le persone attualmente positive in provincia di Trapani, in isolamento domiciliare obbligatorio e...

I sindaci Toscano e Tranchida incontrato il professore Scichiolone

Oggi negli uffici del Comune di Erice, a Rigaletta-Milo,...

L’apprezzamento dei siciliani per il presidente Mattarella

L'affetto dei siciliani, nei confronti dell'uscente Presidente della repubblica, Sergio Mattarella, è tanto...

Trapani, un paragone azzardato contestato dal PD

Il consigliere comunale Rocco Greco e l'accostamento fra i vaccini per i dodicenni...

La Consulta delle Associazioni, le domande entro il 31 gennaio

Scadrà il prossimo 31 gennaio il termine per rinnovare l'iscrizione o richiedere di...

Iscrizioni aperte fino al 28 gennaio in Futura

Con una esperienza più...

Il Vescovo Domenico Mogavero telefona a Sheila Melosu, capomissione della nave “Mare Jonio”

«Seppur lontano fisicamente sono con voi con l’affetto. Sappiate che condividiamo in pieno...

Aperte le iscrizioni alla 28esima edizione del concorso “Montiferru, Premio Nazionale per l’olio extravergine di oliva”

Il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore all’Agricoltura Vincenzo Pisciotta rendono noto che sono...

Stasera in onda su Telesud

Per gli appuntamenti su Telesud, questa sera alle 21 ed in replica alle...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
nubi sparse
6.8 ° C
9.1 °
5.8 °
63 %
5kmh
61 %
Mar
9 °
Mer
11 °
Gio
13 °
Ven
13 °
Sab
10 °