Home Attualità Scongiurata a Trapani l'emergenza rifiuti: l'umido va a Borranea

Scongiurata a Trapani l’emergenza rifiuti: l’umido va a Borranea

Evitata a Trapani l’emergenza igienico -sanitaria-ambientale che rischia d’invadere di rifiuti le strade del territorio comunale, di bloccare le già precarie  attività di ristorazione, in piena stagione turistica, e costringere alla convivenza prolungata, nelle abitazioni domestiche, i cittadini con i rifiuti esposti alla proibitiva calura estiva. Da  più di 48 ore il settore Ambiente del Comune di Trapani, con a capo l’Assessore delegato Ninni Romano, è  impegnato nella spasmodica ricerca di una soluzione all’ennesimo fermo regionale del sistema di smaltimento del rifiuto umido. Ieri, in sede di conferenza di servizi, convocata d’urgenza dal Sindaco Tranchida, è stata individuata la soluzione, almeno fino al 20 agosto.Acquisiti i pareri di Asp , Arpa e Libero Consorzio di Trapani e registrata la disponibilità della partecipata Trapani Servizi, gestore della discarica di Borranea, è stata adottata una speciale Ordinanza, ex art. 191, a firma del Sindaco Tranchida, con il parere dell’arch.  Quatrosi, che individua in seno alla discarica comunale, una area dedicata per il provvisorio deposito del rifiuto umido, ovviamente nel rispetto delle debite condizioni igienico sanitarie.“Ma se Trapani, sorride, anche grazie alla responsabilità extra legem caricatasi dal Sindaco – dichiara Tranchida – con il propedeutico concerto degli attori istituzionali, tutti prontamente intervenuti e che ringrazio, non mi piace per nulla la condizione in cui saranno costretti a ritrovarsi le comunità circostanti e i colleghi Sindaci, anche logisticamente impotenti. Tale emergenza  – prosegue il Sindaco – non si può continuare a combattere con gli stuzzicadenti  in mano ai Sindaci. E’ tempo che la massima autorità regionale in materia di Protezione Civile – continua il primo cittadino – si assuma la responsabilità dell’onore che gli deriva dal prestigio della carica ricoperta.  Non me l’ha prescritto il medico di fare il Sindaco e pertanto mi assumo fino in fondo le mie responsabilità , che altri ben più attrezzati di poteri, a livello regionale,  facciano lo stesso di concerto con il governo nazionale, anche requisendo aree di deposito provvisorio da impiegarsi in fase emergenziale, sostituendosi in prima persona all’eventuale inerzia degli uffici od ai privati concessionari poco capaci“.

Ultime notizie in diretta

Marausa, salvata tartaruga

Era finita sulla spiaggia di Marausa completamente imbrigliata da...

Visita al Parlamento Europeo

Una delegazione del Centro Studi Dino Grammatico, guidato dallo scrittore Fabrizio Fonte, è...

EricèNatale, presentato il programma degli eventi

Presentato oggi, nell'aula consiliare del Palazzo Municipale di piazza della Loggia,  il programma...

Palazzo Orléans a Palermo: Domani giardini aperti

Domani, in occasione della festività dell’Immacolata Concezione, i Giardini del Palazzo Orléans resteranno...

Paceco. Al via la campagna di vaccinazione anti-influenzale

A Paceco e nelle frazioni di Nubia e Dattilo, diverse giornate di dicembre...

Teatro: «Il ricordo che se ne ha». Tratto dai libri di Mariza D’Anna, a Trapani la prima assoluta

Lo spettacolo musicale, tratto dall’omonimo romanzo e dall’altro suo libro La casa di...

Alcamo: fine di un amore, in cinque denunciati dai carabinieri

Tre donne 50, 44 e 20 anni e due uomini di 28 e...

Bloccato tre le sbarre di un passaggio a livello. A Castelvetrano denunciato l’autista di un bus

L'autista di un bus in servizio di navetta nel tratto urbano delle strade...

Condizioni e costi dell’insularità per la Sicilia. Conferenza alla Camera dei Deputati

Si terrà alla Camera dei Deputati il prossimo 10 Dicembre dalle 10 alle...

Altre Notizie di Oggi

Bloccato tre le sbarre di un passaggio a livello. A Castelvetrano denunciato l’autista di un bus

L'autista di un bus in servizio di navetta nel tratto urbano delle strade di Castelvetrano è stato denunciato dai Carabinieri della Sezione...

Nel Belìce 91 cittadini stranieri denunciati. Non avevano diritto al reddito di cittadinanza

Novantuno cittadini stranieri, in prevalenza di nazionalità tunisina e ghanese, avrebbero percepito il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Tutti sono stati...

Trapani, si è spenta Sofia Marini

Per un male incurabile. Aveva 60 anni. Si è spenta questa notte Sofia Marini. Sessant'anni, della nota famiglia di...

Pantelleria, sequestrati 138 kg di hashish

Tre arresti, fra questi una donna di Lodi trasferitasi nell'isola I Carabinieri della Stazione di Pantelleria, nel fine settimana appena trascorso,...

Super Green Pass: da domani i controlli straordinari predisposti dalla Prefettura di Trapani

La prefettura di Trapani ha adottato un piano di controlli, a campione, perché sia garantito il rispetto dell’obbligo del green pass e...

Marsala. Sequestro di beni ad uno spacciatore di 38 anni

Agenti dell’Anticrimine della Questura di Trapani, hanno eseguito, a Marsala, un sequestro di beni, per un valore di 500mila euro a carico...
Trapani
cielo coperto
10.6 ° C
13.2 °
9.6 °
88 %
2.9kmh
91 %
Mer
15 °
Gio
11 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
12 °