Misiliscemi, si vota in autunno per il primo Sindaco del nuovo Comune

884

L’ARS ha votato un emendamento dell’onorevole Lo Curto. Corsa contro il tempo per arrivare pronti alla data delle elezioni.

Si vota. Finalmente, è proprio il caso di dire.
I cittadini del Comune di Misiliscemi, il 25mo della provincia di Trapani, da ieri sera hanno una certezza: elezioni in autunno per eleggere il primo Sindaco ed il primo consiglio comunale del nuovo Comune.

L’assemblea regionale siciliana ha approvato ieri, infatti, un emendamento presentato dall’onorevole Eleonora Lo Curto (presidente del gruppo parlamentare dell’UdC) che consentirà in via straordinaria lo svolgimento delle elezioni amministrative nel nuovo Comune in occasione del turno elettorale previsto per i Comuni sciolti per mafia.

La data non è ancora stata stabilita ma, orientativamente, essere stata individuata la giornata di domenica 20 novembre. Questa è l’ipotesi più verosimile ma sarà l’assessorato regionale agli Enti Locali, in ogni caso, a determinarla nei prossimi giorni.

Per il neo Comune di Misiliscemi arriva anche un decreto, sempre proposto dalla parlamentare Lo Curto, che prevede un finanziamento di 200mila euro per l’acquisto di arredi in genere per gli uffici comunali.