Home Attualità Emergenza rifiuti e autorizzazioni

Emergenza rifiuti e autorizzazioni

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, ha sollecitato la Regione per il rilascio dei permessi necessari per far entrare in funzione il tritovagliatore mobile per il trattamento del secco

di Mario Torrente

Continua a tenere banco l’emergenza rifiuti dopo l’incendio che ha distrutto diversi macchinari e capannoni dell’impianto di Belvedere. Il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha inviato una nota all’assessori regionali Pierobon e Cordaro sollecitando tempi celeri per ottenere le autorizzazioni necessarie per poter tornare a trattare il secco.

L’incendio di fine agosto ha distrutto l’impianto fisso del tritovagliatore dell’impianto di contrada Belvedere col quale veniva trattato il secco. Non solo quello raccolto nel territorio di Trapani ma anche l’indifferenziato proveniente da diversi comuni siciliani, oltre a quelli della provincia di Trapani anche da quelli del Palermitano e dell’Agrigentino. Per scongiurare una vera e propria emergenza rifiuti, col rischio di lasciare le strade piene di immondizia, visto che in questa tipologia rientra anche la spazzatura abbandonata incivilmente per le strade, la Trapani Servizi, società che gestisce l’impianto di Belvedere, si è subito attivata per mettere in funzione il tritovagliatore mobile, il che permetterebbe di assicurare il trattamento del secco. La società di proprietà del Comune di Trapani ha presentato tutti i documenti necessari nei vari uffici della Regione, da dove si resta in attesa del via libera per fare partire il piano “B”, scongiurando un’emergenza rifiuti che appare sempre più dietro l’angolo. Ma il tempo stringe, tant’è che il sindaco Giacomo Tranchida ha inviato una nota agli assessori regionali Pierobon e Cordaro, rispettivamente ai rifiuti e territorio e ambiente, oltre che al prefetto di Trapani Ricciardi, in un cui sollecita il rilascio delle autorizzazioni necessarie per fare entrare il tritovagliatore mobile, assicurando che oggi sarà anche consegnata tutta la documentazione richiesta dall’Arta. Ma se la situazione non si sbloccherà in tempi celeri Tranchida si vedrà costretto a fare una propria ordinanza per scongiurare l’emergenza rifiuti, con tutte le conseguenze in materia igienico-sanitaria, ma che, come ovvio, varrà solo per Trapani e non per tutti gli altri Comuni siciliani che portano i loro rifiuti nell’impianto di trattamento di contrada Belvedere. Insomma, la questione è seria è riguarda diversi territori della Sicilia occidentale che potrebbero ritrovarsi con le strade piene di rifiuti senza potere assicurare il regolare servizio di raccolta e smaltimento.

Ultime notizie in diretta

Scilla: “Non ci sono soldi per i Forestali”

Un problema che si ripropone ormai da decenni, quello della stabilizzazione dei forestali...

L’Handball Erice lotta, ma perde a Padova 30-29

Cellini Padova vs Ac Life Style Erice 30-29 Parziali: (18-11; 30-29).

Diocesi di Trapani, riprendono le attività a Napola e Lenzi

"Negativo" don Antonino Catalano, parroco nelle frazioni ericine di...

Verso il voto per il Quirinale

Il Parlamento in seduta comune è...

Elezioni ad Erice, riunione del Movimento 5 Stelle

Si è svolta ieri pomeriggio la riunione preparatoria del MoVimento 5 Stelle di...

Istituto Abele Damiani di Marsala: autorizzato il Corso Serale di Sala e Vendita

Nello specifico dei corsi serali, dal prossimo anno scolastico, l’I.I.S. “Abele Damiani” di...

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna...

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad...

Prospettive di sviluppo economico e sociale attraverso gli interventi nelle scuole.

12 miliardi di euro. È l’ingente quantità di denaro che il Piano Nazionale...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
cielo sereno
6 ° C
6.5 °
3.5 °
74 %
3.1kmh
0 %
Dom
12 °
Lun
12 °
Mar
10 °
Mer
12 °
Gio
13 °