Home Politica Erice, fine dell'idillio socialista fra Luigi Nacci e Nino Oddo

Erice, fine dell’idillio socialista fra Luigi Nacci e Nino Oddo

L’attuale presidente del consiglio comunale ericino ufficializza l’abbandono della casa socialista e l’ex parlamentare lo invita a dimettersi dalla carica ricoperta

di Nicola Baldarotta

Oggi, Luigi Nacci, attuale presidente del consiglio comunale di Erice, ha affidato il suo malumore ad una dichiarazione rilasciata alla testata giornalistica Social, diretta dal collega Vito Manca, e ha chiaramente detto che non rinnoverà la tessera del PSI. Va per la sua strada, in pratica.

Puntuale, va da sè, arriva una dichiarazione dell’onorevole Nino Oddo, punto di riferimento dei socialisti in provincia ed ericini in particolare. Nino Oddo chiede le dimissioni di Luigi Nacci. Per rispetto di quanti lo hanno votato quale antagonista di un modo di fare politica a cui i socliasti si contrappongono da anni: “Con un intervista su Social di questa settimana Luigi Nacci ha ufficializzato l’uscita dal Psi e il non rinnovo della tessera. I toni usati non sono stati  polemici ma la sostanza è  chiara e politicamente molto grave.  Molto grave perché Nacci non era un consigliere comunale qualsiasi che cambia soltanto casacca per convenienza, evento disdicevole ma purtroppo molto diffuso nella vita politica di questa seconda Repubblica. Ma lui è  stato il candidato sindaco di una coalizione che si è  contrapposta ad un sistema di potere vigente ad Erice dal 2007. Non è  stato eletto ma è  entrato in consiglio non  in forza delle sue preferenze da  candidato al consiglio  che nella fattispecie non gli avrebbero stavolta consentito l accesso al consesso civico ericino. Ma in forza dell’oltre il 20 per cento di consensi riscossi come candidato di 6 liste e sulla base di un preciso progetto politico, alternativo a quello impersonato  dalla toscano.  Per carità  sarà  stato illuminato sulla via di Fico, dimenticando di essere considerato “una persona minorata” come disse Tranchida in una famosa intervista,  ma dignità  vorrebbe che si dimettesse restituendo alla coalizione che lo ha eletto il seggio che ricopre proprio in quanto leader in consiglio di quella coalizione. Non lo farà  e di questo noi socialisti abbiamo il dovere morale di chiedere scusa cittadini ericini che lo votarono”.

Ultime notizie in diretta

Vaccino AstraZeneca, in Sicilia già il triplo delle dosi di ieri

Sono già 7.713 (più del triplo di ieri) le somministrazioni di vaccino Astrazeneca...

Scrive “Marsala Coraggiosa” sulle dichiarazioni del sindaco sui dati dei contagi dell’Istituto Sirtori

Nota politica del movimento "Marsala Coraggiosa, il cui referente è Davide Piccione, che...

La Sicilia resta arancione

Scongiurato il rischio per l'isola di andare in zona...

Trapani, una condanna per la sparatoria al rione Sant’Alberto

I fatti risalgono all'estate del 2019 Il Tribunale di Trapani...

Denunciata per abusivismo la madre del sindaco di Pantelleria

Intervento dei vigili urbani a seguito di un esposto anonimo

Lavori in corso a Ballata

Sono in fase di completamento gli interventi di...

Una mascotte per il Città di Trapani

di Federico Tarantino In onore dell’anniversario della nascita di Leonardo...

Intercettazioni, uno scandalo nazionale

Lo scorso fine settimana, RaiNews24, The Guardian e Domani...

Altre Notizie di Oggi

Partanna, domato incendio in un deposito

Il rogo è divampato ieri pomeriggio intorno alle 17 I Carabinieri della Stazione di Partanna assieme ai Vigili del...

Torna in carcere Giuseppe Calcagno

E' indagato nell’ambito dell’operazione antimafia denominata Ermes Nuovo provvedimento restrittivo nei confronti del quarantaseienne  di origini marsalesi. Lunedì sera...

San Vito Lo Capo, provoca incidente: denunciata dai carabinieri

Protagonista della vicenda, una giovane di 24 anni I Carabinieri della Stazione di Buseto Palizzolo hanno denunciato una giovane...

Marsala, trovato coltello fuori dal Tribunale

Rinvenuto dai carabinieri. Appartiene ad una donna I Carabinieri della Compagnia di Marsala in servizio di vigilanza presso le...

Carcere di Trapani, SAPPE: “Nuova aggressione ad agente”

LA denuncia  del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Nella struttura detentiva di Trapani si conta una nuova aggressione ad appartenenti...

Triscina, ancora droga sulla spiaggia

Cinque ritrovamenti dall’inizio del 2021. Hashish abbandonato sulla spiaggia. Pacchetti di droga portati dalle onde del mare. È accaduto ancora. Questa volta...
Trapani
poche nuvole
11.1 ° C
14 °
9.4 °
88 %
1.5kmh
20 %
Sab
14 °
Dom
14 °
Lun
15 °
Mar
17 °
Mer
14 °