Home Attualità Erice, tre scuole materne verranno intitolate a tre donne italiane

Erice, tre scuole materne verranno intitolate a tre donne italiane

L’iniziativa nell’ambito del progetto ‘#diPARIpasso’ che Cgil Cisl Uil Trapani hanno condiviso con il Comune.

Promuovere e diffondere i valori delle Pari opportunità e il contrasto a ogni forma di discriminazione di genere, partendo dalla memoria di donne che sono state a vario titolo protagoniste della storia dell’emancipazione femminile. E’ questo il senso del progetto ‘#diPARIpasso’ che Cgil Cisl Uil Trapani hanno condiviso con il Comune di Erice, in occasione dell’8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna, e che prevede l’intitolazione di tre scuole materne del territorio ericino a tre importanti donne italiane. In occasione dell’8 marzo verrà intitolata la scuola materna di Via Cosenza a Laura Bassi, eminente figura di scienziata e intellettuale dell’Europa dei Lumi, fisica~e~accademica~italiana che, nel 1732, fu la prima donna al mondo a ottenere una cattedra universitaria e una delle prime donne laureate d’Italia.  “Ringraziamo per la grande sensibilità mostrata verso il tema, la sindaca Daniela Toscano e l’assessora al ramo Carmela Daidone. L’obiettivo del progetto – dicono Antonella Granello segretaria della  Cgil Trapani con delega alle Pari Opportunità, Giusi Sferruzza, segretaria  Cisl Palermo Trapani con delega alle Pari Opportunità e Antonella Parisi, responsabile Pari Opportunità Uil Trapani –  è ribadire, attraverso il  coinvolgimento del mondo della scuola e attraverso la testimonianza dell’autodeterminazione di alcune importanti donne, la ferma volontà di voler  accompagnare le nuove generazioni in un percorso di crescita consapevole e responsabile secondo i valori del rispetto, delle pari opportunità, del rifiuto verso qualsiasi forma di violenza e discriminazione di genere”. “La scelta non è casuale – aggiungono Granello, Sferruzza, Parisi –  perché oggi è proprio dalla scuola che bisogna ripartire per promuovere una educazione che sappia accogliere e valorizzare la diversità~e che formi cittadini consapevoli, responsabili e inclusivi attraverso la rottura degli stereotipi legati al genere oltre che alla condizione sociale, all’origine e all’orientamento sessuale”. Su questo tema “bisogna fare rete fra tutte le realtà sociali del territorio, con le comunità educative, con le pubbliche amministrazioni, per lavorare insieme a percorsi virtuosi – spiegano i tre segretari generali Cgil Cisl Uil Trapani Filippo Cutrona, Leonardo La Piana e Eugenio Tumbarello . Un impegno che deve andare oltre l’8 marzo, ed è per questo che con il Comune di Erice abbiamo condiviso questo percorso per un’azione concreta che vada oltre il valore simbolico e che attraverso l’esempio di tre grandi donne, possa trasmettere alle nuove generazioni, partendo dai più piccoli, la voglia di affermarsi nel rispetto delle differenze e di vivere il rapporto con gli altri senza pregiudizi di genere”.

Ultime notizie in diretta

Difesa Aerea: caccia Eurofighter intercettano un velivolo civile che aveva perso il contatto radio

Nella mattinata di oggi due caccia intercettori Eurofighter del 18° Gruppo del 37°...

C’è allerta meteo gialla

La Protezione Civile ha diramato una allerta meteo gialla per la provincia di...

Verso il ritorno della Ztl a Trapanni: fino a giugno non si paga il suolo pubblico

A Trapani si va verso la riattivazione sperimentale della ZTL, con azioni a...

Ente Luglio Musicale Trapanese, il botta e risposta fra Lo Curto e Tranchida

La parlamentare regionale risponde all'appello lanciato nei giorni scorsi da alcuni orchestrali che...

Festivalflorio: per la prima volta a Favignana MUSICA NUDA in concerto

Per la prima volta a Favignana arriva, ospite del Festivalflorio, il duo musicale composto...

Lo Sportello Antiracket ha incontrato il Questore di Trapani

Continuano gli incontri istituzionali dello Sportello Antiracket di Trapani. Ieri,...

Marsala: altro importante passo avanti per la realizzazione dell’Asilo Nido di contrada Bosco

Altro importante passo in avanti nell’iter burocratico per la realizzazione dell’Asilo Nido di...

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione donato a Marsala

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione, il settimo, verrà donato, come accade...

Tutto pronto per il 25 aprile a Marsala

Il 76esimo anniversario della Festa della Liberazione verrà celebrato domenica prossima, 25 aprile,...

Altre Notizie di Oggi

Misure anticovid e sanzioni. Festa privata a Pantelleria

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno attivato una serie di controlli per la verifica del rispetto della normativa di contenimento della...

Controlli anti Covid da parte dei carabinieri

Interventi a Calatafimi Segesta Controlli dei carabinieri sul rispetto delle disposizioni anti Covid-19 a Calatafimi Segesta. I militari...

Denise, la Procura di Marsala riapre le indagini

Che fine ha fatto Denise Pipitone? I magistrati tornano ad indagare Una notizia coperta dal massimo riserbo ma che...

Identificate le vittime dell’incidente

Si tratta di Salvatore Vultaggio e Salvatore Esposito, entrambi trapanesi Identificate le persone decedute nel drammatico incidente stradale verificatosi...

Incidente mortale sulla A29: ancora sconosciuta l’identità delle vittime

Una fine terribile. Hanno provato in ogni modo ad abbandonare l'abitacolo dell'auto avvolta dalle fiamme, senza purtroppo riuscirci. Sono morti così i...

Non rispetta il divieto di avvicinamento e viene denunciato

Protagonista della vicenda un uomo di 43 anni I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, in conclusione...
Trapani
poche nuvole
15.7 ° C
18.3 °
13.9 °
88 %
2.1kmh
20 %
Ven
17 °
Sab
17 °
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
21 °