Museo San Rocco, si chiude la mostra Luminessenza

74

Si chiude oggi, domenica 5 giugno 2022, l’importante mostra dell’artista modicano Franco Fratantonio, intitolata LUMINESSENZA. ICONOGRAFIA DELLA LUCE, che in quattro mesi ha visto la presenza di 900 visitatori nelle Sale degli Archi e delle Colonne al piano terra (piano del Cuore) del Museo San Rocco di Trapani.

Con questa mostra, curata da Carla Ricevuto e Liborio Palmeri, Franco Fratantonio è riuscito a tracciare un bilancio della sua attività artistica mettendo a confronto alcune sue opere giovanili dell’esordio, realizzate dopo l’Accademia di Brera, con la sua produzione recente, che si è sempre più concentrata su una rarefazione coraggiosa, e stupefacente per tecnica esecutiva, dell’immagine del paesaggio. Padrone ormai dell’uso del pastello secco ad olio, Franco Fratantonio, che non disdegna l’olio e l’acquerello, ha realizzato opere anche di grandi dimensioni, in cui le vedute del cielo e del mare immerse nella luce, si presentano piuttosto come visioni interiori di commovente trasparenza, pur mostrando a volte una resa fotografica quasi iperrealista. Pur collocata geograficamente nell’area di Scicli e della spiaggia di Sampieri, cara a Piero Guccione, la mostra chiarisce definitivamente la posizione assolutamente personale ed originale della pittura di Franco Fratantonio rispetto a quella Scuola con cui condivide i luoghi, ma non lo sguardo.

Nella mostra è possibile ammirare anche due opere video, POZZO PARADISO e OPERA, le quali esprimono il suggestivo confronto tra poesia e pittura tanto caro al nostro Artista, che ama infatti disseminare le sue mostre di continui accostamenti con le parole dei poeti cantori della Luce.

La mostra si potrà visitare anche oggi dalle 17.00 alle 20.00 e presto sarà raccontata in un prezioso catalogo bilingue (italiano/inglese) che verrà presentato al Museo San Rocco alla presenza dell’artista, dei curatori della mostra, della giornalista Maria Chiara Di Trapani e del traduttore dei testi Douglas Mark Ponton.