Amministrative 2020, a Marsala Grillo nettamente avanti

390

Sembra attestarsi con una percentuale di voti in suo favore di oltre il 50%

di Nicola Baldarotta

Assodata la riconferma di Salvatore Sutera a Gibellina, le attenzioni sono tutte concentrate sugli altri tre Comuni della provincia di Trapani dove i cittadini sono stati chiamati a rinnovare le Amministrazioni Comunali: Marsala, Campobello di Mazara e Favignana.
A Marsala anche se lo spoglio è ancora in corso sembra comunque profilarsi una netta vittoria al primo turno del candidato Massimo Grillo sull’uscente sindaco Alberto Di Girolamo. La percentuale dei voti a suo favore si aggira intorno al 54% a fronte di circa il 25% per Di Girolamo. Terzo, molto distanziato fra i due il candidato del Movimento Cinque Stelle Aldo Rodriquez, quarto il candidato della Lega Giacomo Dugo e ultimo, infine, Sebastiano Grasso del movimento Arcobaleno.

A Campobello di Mazara ci si avvia verso la riconferma del sindaco uscente, Giuseppe Castiglione nettamente in vantaggio sugli altri due e cioè l’ex magistrato Antonio Ingroia e Gaspare Vito Passanante.

A Favignana è in vantaggio, quando siamo all’80% delle sezioni scrutinate, il candidato di centrosinistra Francesco Forgione sulla candidata di centrodestra Maria Sinagra. Una battaglia,quella egadina, che vede nettamente soccombere sotto il peso degli altri due, il terzo candidato sindaco Toto Braschi.