Egadi, attivata la Carta Europea della Disabilità

53

Il Comune di Favignana – Isole Egadi è il primo comune del sud Italia a stipulare una convenzione con il Ministero per le disabilità per l’attivazione della “Disability Card”, la Carta Europea della Disabilità. Da oggi, per tutti i possessori della “Disability Card” sarà possibile accedere gratuitamente ai luoghi della cultura del nostro arcipelago (Ex Stabilimento Florio, Palazzo Florio, Cava Sant’Anna a Favignana e Castello di Punta Troia a Marettimo) esibendo la carta in formato tessera (si può richiedere direttamente collegandosi al sito dell’Inps).
«Su iniziativa della presidente della “IV Commissione”, Ramona Aloia, abbiamo accolto l’iniziativa nazionale ed europea di agevolare l’accesso ai luoghi della cultura alle persone con disabilità – ha dichiarato il sindaco Francesco Forgione – La “Disability Card” rientra all’interno del progetto europeo “EU Disability Card” che ha come obiettivo il riconoscimento della condizione di disabilità fra i paesi aderenti. Il nostro Comune, il primo del sud Italia, non poteva non accogliere questa iniziativa nell’ottica della costruzione di una comunità sempre più accessibile e inclusiva».
La Carta Europea della Disabilità sostituisce a tutti gli effetti i certificati cartacei e i verbali attestanti la condizione di disabilità.