Home Attualità Le tre domande della domenica con il sindaco Francesco Stabile

Le tre domande della domenica con il sindaco Francesco Stabile

L'intervista al primo cittadino di Valderice che traccia un bilancio sull'anno che sta per concludersi, parlando anche del porto di Bonagia e delle manifestazioni natalizie.

Per la rubrica “Le tre domande della domenica” l’intervista al sindaco di Valderice Francesco Stabile. Il sindaco traccia un bilancio sull’anno che sta per concludersi, parlando anche del porto di Bonagia e delle manifestazioni natalizie.

Sindaco Stabile, facciamo il punto su questo anno di amministrazione del suo Comune. Quali sono stati gli atti più importanti di questo 2021 che sta per concludersi?

Il 2021 è stato certamente un anno di cruciale importanza. La voglia di ripartire dopo lo stop forzato del 2020 e’ stata tanta. L’azione amministrativa, ha via via preso vigore e, seppur rallentata in alcuni momenti, abbiamo cercato di continuare a lavorare con perseveranza, definendo diverse progettualità già in cantiere e intraprendendo anche nuovi percorsi, in risposta ai tanti bandi a cui abbiamo partecipato. Diversi gli atti amministrativi importanti che abbiamo portato a compimento, come l’ approvazione del progetto esecutivo della riqualificazione dell’antico nucleo rurale di San Marco, che vede un investimento di circa un milione di euro, nei prossimi giorni ci sarà l’ avvio dei lavori. Il progetto esecutivo di riqualificazione della Pineta Comunale, per il quale abbiamo ricevuto il finanziamento da parte del GAL ELIMOS di 100 mila euro. L’ approvazione definitiva dell’ importantissimo PAESC (Piano d’ azione per l’ Energia Sostenibile e il Clima), che oggi rappresenta un’importante strumento di programmazione utile al reale cambiamento per l’ambiente con l’ obiettivo di ridurre le emissioni del CO2 di almeno il 40% entro ilb2030, e quindi di aumentare la resistenza agli effetti dei cambiamenti climatici. Strumento utile ed indispensabile per la partecipazione ad alcuni bandi di finanziamento volti alla realizzazione di opere importanti. La realizzazione del PUDM (Piano di utilizzo del Demanio marittimo) una sorta di piano Regolatore del mare per intenderci, che andrà a regolamentare gli insediamenti balneari, e le attività, che nasceranno lungo la nostra splendida costa. Ma un progetto su tutti, è quello di aver reso esecutivo dopo 20 anni il progetto per il recupero dei famosi vascelli di Bonagia, meglio conosciuto come muciare. Una scommessa dove in pochi credevano, ma che abbiamo definito con grande voglia e determinazione. Adesso posso affermare che sono stati avviati i lavori e già due imbarcazioni sono visibilmente trasformati. È comunque davvero lungo l’elenco delle cose importanti fatte in questo anno che sta per chiudersi! Continueremo a lavorare in questa direzione da qui a fine mandato, perché tanti altri progetti sono in cantiere e tante opere verranno realizzate.

Sul Porto di Bonagia ci sono novità? Siete acora in attesa della Valutazione di incidenza ambientale? E con quali fondi pensate di realizzare questa importante opera?

Abbiamo riesumato un “cadavere” del quale è stato difficile rinvenirne anche le generalità, soprattutto per l’ inefficienza e l’ inerzia dell’ amministrazione che mi ha preceduto. Oggi abbiamo la certezza di avere rimesso in carreggiata il progetto strategico del Porto di Bonagia e la sua messa in sicurezza. Siamo in attesa che la commissione Regionale si esprima sul proseguo di quello che dovrà essere l’iter per le autorizzazioni ambientali. Paradossalmente oggi, è più semplice reperire i fondi che ottenere le autorizzazioni ambientali, perché questo governo regionale, guidato dal Presidente Musumeci, ha investito svariati milioni di euro per la realizzazione dei porti in Sicilia, un esempio molto vicino è il porto di Favignana, già finanziato dalla Regione Siciliana. Inoltre esistono altri fondi come quelli del PNRR –  piano nazionale di ripresa e resilienza- ai quali, con una giusta programmazione, si potrebbe accedere.

Che Natale sarà a Valderice? Avete predisposto un programma di iniziative?

3) Quest’anno a Valderice, nonostante le difficoltà che abbiamo vissuto a causa della pandemia, per il periodo natalizio abbiamo messo a punto un programma che possa dare “luminosità” e voglia di ritornare ad essere Comunità del nostro territorio. Abbiamo voluto definire un programma Natalizio all’insegna della spensieratezza, dedicando parte delle attività ai più piccoli. Le iniziative e le manifestazioni natalizie avranno inizio il giorno 7 dicembre con l’accensione delle luminarie del paese e dell’albero di Natale in piazza Sandro Pertini, alla presenza della Fanfara dei Bersaglieri, che allieterà la serata con canti natalizi. Proseguiremo poi, dal giorno 11 al giorno 13, con i mercatini di Santa Lucia presso la splendida location della Pineta comunale. Durante le tre serate, oltre ad intrattenimenti e momenti musicali, avremo anche itinerari gastronomici ed anche tanti giochi e laboratori per bambini. Un’altra iniziativa la realizzeremo in Piazza Sandro Pertini, dove dal 21 al 23 verrà allestito un vero e proprio Villaggio di Natale, dedicato soprattutto ai bambini. Poi ancora avremo un suggestivo presepe vivente nella piazzetta retrostante la Chiesa di San Marco e infine a Bonagia  per l’Epifania,  trascorreremo un pomeriggio di giochi e divertimento. Il periodo natalizio è  sempre un momento di grande magia, ed oggi, che siamo più  consapevoli di come a volte gli eventi possono incidere sulla normalità, abbiamo il dovere di provare, e di riuscire a rimettere in moto la nostra società, senza dimenticare l’importanza e la responsabilità dei nostri comportamenti!

Ultime notizie in diretta

Vaccini anti Covid nelle strutture FAMI di Salinagrande e Trapani gestiti dalla cooperativa sociale Badia Grande

Nella struttura FAMI di Salinagrande, centro di primissima accoglienza per immigrati gestito dalla...

Coronavirus, riattivato il servizio a domicilio a Petrosino per la spesa e/o l’acquisto di farmaci

E’ stato riattivato a Petrosino il servizio a domicilio per la spesa e/o...

Calcio: il Trapani fermo anche domenica

È arrivata la comunicazione ufficiale: rinviata la partita Trapani - Real Aversa

In Sicilia vaccini a rilento tra i 5 e 11 anni.

Sono trascorsi poco più di 30 giorni dall’inizio in Sicilia della campagna vaccinale...

Covid. 12.835 attuali positivi nel trapanese e 586 nuovi contagi

Oggi i dati fanno registrare una lieve flessione dei nuovi positivi al virus...

Riparata la condotta di Bresciana

Ripresa l'erogazione idrica a Trapani. Riparate ben 4 falle che causavano grosse perdite...

Tutti in classe!

di Mario Torrente Oggi le scuole dei comuni della provincia...

Coronavirus, domani scuole aperte a Petrosino

Da domani scuole aperte a Petrosino. Il Sindaco Gaspare Giacalone ha, infatti, revocato...

A Marsala si torna in classe giovedì 20 gennaio

Con proprio provvedimento il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha revocato questo pomeriggio...

Altre Notizie di Oggi

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...

Chiesta l’archiviazione per Rizzi, indagato per violazione di domicilio e diffamazione

Il pubblico ministero Giulia Signaroldi ha chiesto al GIP del Tribunale di Trapani di archiviare il procedimento penale a carico dell'animalista Enrico...
Trapani
poche nuvole
8.4 ° C
9.7 °
7.4 °
82 %
1.7kmh
15 %
Gio
12 °
Ven
12 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
10 °