Marsala: sequestrata una discarica abusiva a Sappusi

105

Avrebbe realizzato una discarica abusiva in un immobile in legno di proprietà comunale, ampliandolo senza alcuna autorizzazione. Protagonista della vicenda, un pregiudicato marsalese di quarantanove anni, arrestato lo scorso mese di febbraio nell’ambito dell’operazione Virgilio.

E’ stato denunciato, mentre il sito fuorilegge, realizzato, peraltro, in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico, sul lungomare Salinella è stato sequestrato con provvedimento emesso dalla Procura di Marsala.

Ad eseguirlo carabinieri e polizia municipale. Nella discarica, realizzata su un’area di circa 3500 metri-quadrati, confluivano rifiuti speciali e non tra cui eternit, sfabbricidi, rottami ferrosi e altro materiale. L’intera area è stata sottoposta a sequestro affidata in custodia a personale del demanio marittimo.