Operazione antidroga a Castellammare. Un arresto e una denuncia

202

Operazione antidroga dei carabinieri di Castellammare del Golfo. Un arresto e una denuncia. In manette è finito un uomo di 29 anni che si è scagliato contro i militari dell’Arma che hanno perquisito la sua casa. Il fratello, invece, anche lui coinvolto nell’attività di spaccio, è stato denunciato.
Insospettiti dal viavai di auto dalla casa dei due fratelli, i carabinieri vi hanno fatto irruzione, passandola al setaccio. Grazie ai cani antidroga Lego e Nadia, la perquisizione è culminata nel rinvenimento di 160 grammi di marijuana occultata in tre involucri. La droga era nascosta sotto il letto. I militari dell’Arma hanno anche sequestrato la somma di 1800 euro, ritenuta il provento dell’attività illegale. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria che ha dispoto per il 29enne l’obbligo di dimora nel Comune di Castellammare del Golfo.