Il sindaco Giuseppe Castiglione ha preso parte alla manifestazione degli agricoltori della Valle del Belice

34

Il sindaco Giuseppe Castiglione, ieri pomeriggio, all’interno dell’area attrezzata di Castelvetrano, ha preso parte alla manifestazione promossa dagli agricoltori della Valle del Belice, che hanno lanciato un forte grido d’allarme a causa della grave crisi che sta colpendo il comparto per via dell’aumento vertiginoso dei costi di produzione, ma soprattutto per via del calo del prezzo del prodotto imposto dai grandi imprenditori e commercianti di olio e di olive.

«Sarò sempre al fianco degli agricoltori del nostro territorio – ha affermato il sindaco Castiglione nel suo intervento – sostenendoli in ogni iniziativa necessaria al fine di scongiurare il collasso di un settore che negli anni è stato sempre più fortemente penalizzato a causa di una serie di fattori, tra cui il più preoccupante è il calo del prezzo di vendita delle olive che si sta verificando quest’anno. Insieme agli altri sindaci del territorio, chiederemo anche l’intervento di sua eccellenza il Prefetto di Trapani al fine di ottenere, da parte dei venditori, l’applicazione di un prezzo minimo di mercato. Siamo consapevoli, infatti, che il collasso dell’agricoltura avrebbe conseguenze economiche devastanti per tutta l’economia locale».

Come forma di protesta, ieri pomeriggio, gli agricoltori della Valle del Belice hanno deciso di sospendere per due giorni la raccolta delle olive da mensa.