Sicilia Arancione, Razza: “Decisione ingiusta”

323

L’assessore regionale alla salute interviene sul provvedimento del Governo Nazionale

Conferenza stampa, ieri pomeriggio, dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza dopo l’inserimento della Sicilia nella zona “arancione”, a ridosso delle regioni a più alto rischio Covid come Lombardia, Piemonte, Calabria e Valle d’Aosta.
In particolare Razza contesta alcuni criteri e i parametri utilizzati per la classificazione del rischio intervenendo anche sulla questione dei posti letto.

GUARDA IL SERVIZIO CON L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE RAZZA