Spaccio di droga, un arresto

2110

In manette un trapanese di 26 anni

I carabinieri della stazione di Erice, con il supporto di personale del Nucleo Cinofili di Palermo-Villagrazia, hanno arrestato in flagranza di reato Giampiero Vitaggio, trapanese di  26 anni, e denunciato in stato di libertà un ericino 29 anni.

Un andirivieni di persone, in particolare di giovani, da una saracinesca protetta da telecamere di videosorveglianza ha insospettito i militari dell’Arma che, nel corso di perquisizioni, sia personali che domiciliari, e grazie al fiuto del cane antidroga Ron, hanno trovato complessivamente circa 120 grammi di marijuana, in parte suddivisa in dosi e nascosti in diversi punti dell’abitazione, oltre ad un bilancino di precisione. L’arrestato, assieme all’altra persona che è stata denunciata, aveva allestito un luogo di ritrovo in cui gli avventori potevano anche consumare in loco lo stupefacente acquistato. Il Giudice del Tribunale di Trapani ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri sottoponendo il giovani  agli domiciliari con il braccialetto elettronico.