Cultura e Comunicazione del Gusto

Venerdì ad Erice sarà presentato un manuale ad uso degli studenti come strumento didattico europeo che consente di approfondire la conoscenza della cultura del cibo

105

Raccontare il cibo. Conoscere il collegamento degli alimenti con la cultura e la geografia dei luoghi; capire come le pietanze siano legate alla storia, agli usi e consuetudini dei popoli; intravederne sulle tavole i precetti religiosi. Vivere nel gusto storie e leggende. Narrare odori e sapori. Questi e altri temi saranno al centro di «Educare al cibo per narrare la gastronomia, gli alimenti, la terra» conferenza conclusiva del progetto europeo CUCOTA – Culture and Communication of Taste (Cultura e Comunicazione del Gusto) che si terrà venerdì 10 luglio con inizio alle ore 10.00 a Palazzo Sales di Erice (in ottemperanza alle mosure anti covid19 è possibile partecipare alla Conferenza in modalità telematica previa iscrizione a questo link.Gli attori del Progetto CUCOTA, cofinanziato nell’ambito dell’ERASMUS+, sono l’Istituto Alberghiero “Ignazio e Vincenzo Florio” di Erice, nel ruolo di capofila, l’Università degli Studi di Palermo, la New Bulgarian University, l’universitaà lituana Kauno Technologijos Universitetas, gli istituti alberghieri di Sofia e Kaunas ed il GAL Elimos. Ciascuno dei partner ha contribuito alla diffusione in Europa della cultura del gusto attraverso innovative pratiche di comunicazione capaci di favorire l’ingresso degli studenti del settore enogastronomico nel mondo del lavoro e migliorare le loro capacità professionali nel promuovere i territori attraverso la valorizzazione della gastromonia locale. Nel corso della Conferenza di venerdì sarà presentato il “Manuale di cultura e comunicazione del gusto” curato dal prof. Gianfranco Marrone del Dipartimento Culture e Società dell’Università di Palermo. Il Manuale é il primo strumento didattico europeo che consente di approfondire la conoscenza della cultura del cibo come consapevolezza della valenza e della portata sociale dell’alimentazione. Il “Manuale di cultura e comunicazione del gusto” è destinato a tutti coloro che intendono approfondire il linguaggio del cibo. La versione in lingua inglese è consultabile gratuitamente sul sito www.cucota.eu/handbook-of-culture-andcommunication-of-taste . Una sessione dei lavori sarà invece dedicata alle nuove “ricette” per la promozione del territorio attraverso la gastronomia. Interverranno Andrea Rasca, esperto internazionale del mercato sostenibile e comunitario del cibo e fondatore di Mercato Metropolitano di Londra, Michele Germanà, Presidente dell’Agenzia per il Mediterraneo, Giuseppe Costa, chef stellato e proprietario del ristorante Il Bavaglino di Terrasini, Vincenzo Cruciata, Presidente del Distretto del Cibo Born in Sicily Routes – Val di Mazara, Rosalia D’Alì, Presidente del Distretto Turtistico Sicilia Occidentale. Concluderà i lavori Liborio Furco, Presidente del GAL Elimos.