Controlli sulla sicurezza alimentare

892

A tutela della salute dei consumatori

I Carabinieri della Stazione di Salemi, assieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo, hanno eseguito dei controlli in  alcune attività commerciali che prevedono la somministrazione di cibi e bevande.  Elevata una sanzione di  1 mille euro al titolare di un esercizio pubblico per la mancata attuazione delle procedure inerenti l’igiene e la sicurezza alimentare previste dalla normativa vigente.  In un altro caso, invece, i militari hanno diffidato il titolare di un bar ad attuare le procedure relative al corretto utilizzo dei dispositivi che garantiscono la salubrità dell’ambiente di lavoro, mediante l’eliminazione di odori e fumi e il ricircolo dell’aria, solitamente garantiti con dei comuni aspiratori.