F@mu “Diversi ma Uguali”

185

In armonia con i templi al Parco archeologico di Selinunte e alla scoperta del Parco di Segesta con una guida d’eccezione. In occasione della giornata F@MU 2022 che ricorre domenica 9 ottobre e dedicata al tema “Diversi ma Uguali”, il Parco archeologico di Selinunte, organizza alle 11,30 un’attività che coinvolge grandi e bambini, in cui tutta la famiglia possa ritrovarsi assieme per godere dell’arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui vive, per imparare divertendosi e crescere confrontandosi con gli altri. In questa giornata al Parco archeologico è prevista un’attività inedita, un connubio tra arte, storia, archeologia e una delle discipline più antiche, lo yoga. Un operatore di Coopculture incontrerà il gruppo davanti al tempio E, sulla collina orientale. Qui spiegherà l’origine del tempio dorico, delle sue parti architettoniche, illustrerà le diverse fasi che scandiscono la costruzione di un tempio, dalla cava fino alla messa in opera dei blocchi lapidei, il trasporto dei materiali fino al cantiere e i sistemi di elevazione e di misurazione utilizzati dagli antichi. Dopo la breve visita guidata al primo tempio della collina orientale, avrà inizio l’attività di Yoga proprio nell’area verde davanti al tempio, o in caso di pioggia nei locali dell’antiquarium. La lezione coinvolgerà adulti e bambini, con modalità di gioco interattivo e attraverso esercizi di respirazione si introdurranno favole e racconti ispirati da alcune posture eseguite nel corso della lezione. Sarà un’esperienza unica in armonia con il maestoso tempio e la natura che lo circonda (si raccomanda abbigliamento adatto e tappetino idoneo).

F@mu nasce affichè tutta la famiglia possa ritrovarsi al museo per scoprire il territorio in cui vive e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri. Una giornata in cui i musei si trasformeranno in spazi colmi di colori, risa, voci, movimenti, domande, musiche; in luoghi in cui ascoltare delle storie, creare, inventare, rappresentare.

Al Parco archeologico di Segesta, sempre alle 11,30 in occasione di F@mu,  mentre i più grandi saranno guidati dal direttore del Parco archeologico Luigi Biondo, alla riscoperta dell’antico e maestoso tempio dorico, ne ascolteranno la storia, scopriranno le tecniche utilizzate dagli antichi Greci, per i più piccoli verrà organizzata un laboratorio molto interessante. Con l’ausilio di cartoncini di vari colori, disegneranno e ritaglieranno le diverse parti del tempio: le colonne, l’architrave, il fregio e il tetto; incolleranno insieme i cartoncini e realizzeranno così un tempio tutto colorato ma uguale nell’immagine finale.

Tutte le attività gratuite(gli adulti pagano il biglietto regolarmente). La prenotazione è consigliata.