L’8 marzo per le Poste Italiane di Trapani con il restyling del prospetto del palazzo storico

275

Il prospetto principale del palazzo storico di Trapani sede degli uffici di Poste Italiane viene restituito da oggi ai cittadini. Proprio nella giornata dell’8 marzo, al cosiddetto taglio del nastro che segna la fine dei lavori della facciata, sono presenti due donne di Poste: Chiara Bucchieri, alla direzione interna dei lavori, e Roberta Chiesurin, direttrice della filiale provinciale di Poste Italiane che ha sede proprio nell’edificio liberty di piazza Vittorio Veneto. Sono loro a rappresentare, anche attraverso i loro incarichi di responsabilità, la nutrita presenza femminile in Poste Italiane e a sottolineare il contributo di ogni donna ai traguardi aziendali e non solo.

“Come Poste Italiane siamo felici di restituire proprio oggi ai cittadini la splendida facciata del palazzo – afferma Roberta Chiesurin -. Questo per me è il primo “8 marzo” a capo della filiale provinciale di Trapani e da donna sono orgogliosa di poter affermare che la nostra azienda soprattutto in questa città ha dimostrato grande sensibilità verso il mondo femminile. Non a caso – prosegue la direttrice di filiale – proprio negli uffici postali di Trapani abbiamo una presenza in rosa che sfiora il 60% (57,14%) e oltre 30 colleghe (31) sono a capo di un ufficio postale, a conferma che le donne anche nei ruoli di responsabilità sono una realtà. Da parte mia e di tutti i dipendenti di Poste Italiane un grande augurio a tutte noi”.

Gli interventi presso la sede di piazza Vittorio Veneto sono stati numerosi e hanno interessato sia la facciata esterna che i locali interni del palazzo. “Dopo tre anni e un complesso lavoro di restauro portato avanti in collaborazione con la Soprintendenza ai BBAA di Trapani – spiega l’architetto Chiara Buccheri -, oggi restituiamo alla città il prospetto principale della sede che ospita la filiale di Poste Italiane. I lavori hanno interessato diverse parti del palazzo di grande interesse artistico, storico e architettonico: oltre al recupero della facciata infatti è stato effettuato il restauro conservativo degli affreschi e della vetrata monumentale che si trova in sala pubblico e abbiamo installato i nuovi pali in stile liberty posti sui due lati antistanti la piazza. L’intervento si concluderà con un progetto di illuminazione di IGuzzini con RGB. E già a partire dalle prossime settimane i lavori proseguiranno con gli interventi di recupero sul prospetto laterale destro del palazzo”.

In occasione della festività dell’8 marzo, Poste Italiane ha dedicato alle donne una cartolina filatelica – con l’immagine che raffigura il volto di una donna contemporanea che si affaccia al Terzo Millennio – e un annullo speciale. Il prodotto filatelico sarà disponibile fino all’11 marzo proprio nell’ufficio postale con sportello filatelico di Trapani Centro a piazza Vittorio Emanuele.