La Processione del Cristo Morto e di Maria Santissima Addolorata del Venerdì Santo a Marsala torna dopo due anni di assenza a causa del Covid

162

Il Rettore Padre Mariano Narciso e il priore Nino Guercio: “Ringraziamo Sua Eccellenza il Vescovo Mons. Domenico Mogavero per l’autorizzazione. Grazie anche alle Autorità Civili, militari e religiose per il loro prezioso supporto. Ai fedeli raccomandiamo sentitamente di non affollarsi e di attenersi strettamente alle misure anti-covid”

La Processione del Cristo Morto e di Maria Santissima Addolorata del Venerdì Santo a Marsala, dopo due anni di assenza a causa del Covid, tornerà a svolgersi.

“Desideriamo ringraziare il Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo, Monsignor Domenico Mogavero, per averci concesso la sua autorizzazione per questo evento religioso atteso da tutta la Città – sottolineano il Rettore del Santuario Padre Mariano Narciso e il Priore della Confraternita di Maria Santissima Addolorata, Nino Guercio. Al tempo stesso desideriamo  esprimere la nostra gratitudine al Sindaco di Marsala, al Questore, al primo Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Marsala e al Comandante della Polizia Municipale della nostra Città per averci supportato in questa fase propedeutica allo svolgimento della Processione. Grazie anche per la sua vicinanza al Delegato Diocesano per le Confraternite. Da parte nostra invitiamo tutti i fedeli, desiderosi di associarsi in preghiera al pellegrinaggio dei due simulacri per le vie cittadine, di osservare rigorosamente le norme anti-covid  e in particolare di osservare la distanza interpersonale e soprattutto di indossare la mascherina protettiva FFP2”.

Il simulacro della Madonna Addolorata, la cui “scinnuta” è prevista per domenica prossima al termine della Santa Messa delle ore 11:00,  uscirà venerdì prossimo, 15 aprile, alle ore 14,30 dal Santuario per essere trasferito in Chiesa Madre. Qui l’Arciprete Don Marco Renda presiederà la liturgia della “Passione e Morte di Nostro Signore Gesù Cristo”. Al termine e cioè intorno alle ore 16,30 l’avvio della Processione che percorrerà il seguente itinerario: piazza della Repubblica, via Garibaldi, piazza Mameli, via Sibilla, via Armando Diaz, via Delle Sirene, via Scipione l’Africano, via Dei Mille, via Edoardo Alagna, via Mazzini, piazza Francesco Pizzo, via Mario Gandolfo, viale Fazio, via Roma, via Edoardo Alagna, Piazza del Popolo, via Vespri, Piazza Mameli, via Garibaldi, piazza Addolorata (rientro).