Home Sport Fra campo e Tribunali

Fra campo e Tribunali

Questa potrebbe essere una settimana decisiva per il Trapani Calcio che, da oggi, torna ad allenarsi in gruppo.

Potrebbe essere una settimana decisiva quella che aspetta il Trapani Calcio. Domani pomeriggio, Alivision Transport, socio unico del sodalizio, approverà il bilancio 2019. Poi, giovedì prima tappa fondamentale nell’infinita querelle fra l’attuale proprietà e la scorsa, rappresentata dalla Fm Service dell’avellinese Maurizio De Simone. Il Tribunale di Trapani, infatti, tramite la Giudice Galassi, dovrà pronunciarsi sul reclamo che la società granata ha promosso avverso la sentenza di primo grado che l’ha vista soccombere per 350 mila euro sull’ormai nota vicenda delle fidejussioni che hanno portato, ad Aprile, al pignoramento per oltre 500 mila euro bloccando anche i conti societari e, dunque, la corrente attività di gestione. I legali di Fabio Petroni sono fiduciosi di riformare, e di molto, il pronunciamento dello scorso 28 dicembre. Nel frattempo si attende sempre il Tribunale di Roma sul ricorso ex art. 700 presentato dall’ex amministratore delegato per il mancato pagamento di due rate consecutive nell’originario accordo di vendita. I giudici capitolini, in sostanza, dovranno decidere se lasciare la proprietà del Trapani Calcio ad Alivision piuttosto che riconsegnarla ad Fm Service. Per la natura del ricorso, appunto d’urgenza, è assai probabile che la sentenza arrivi nei prossimi giorni. Due pronunciamenti, va da se, che influiscono non poco sui “rapporti di forza” in un eventuale accordo transattivo, comunque mai scartato dalle parti, nonostante i continui rialzi dell’avellinese. E soprattutto, porterebbe a normalizzare l’attività di gestione ad iniziare dallo sblocco dei contributi di Lega che porterebbero una boccata d’ossigeno sui conti granata. Nel frattempo, Mister Castori ha stilato il programmma della prima settimana di allenamenti di gruppo in attesa della comunicazione da parte dell’ASP per l’esecuzione del secondo ciclo di tamponi dopo che il primo ha dato esito negativo per tutti i tesserati. Da oggi, infatti, il calcio “diventa zona rossa”: se ci sarà un contagiato, che sia un giocatore o uno dello staff, si andrà in isolamento tutta la squadra che potrebbe continuare ad allenarsi, in ritiro, ma non a giocare. Un pericolo cui il Consiglio Federale, convocato per mezzogiorno, cercherà di porvi rimedio fra i tanti “lodi” sul tavolo, ad iniziare da quello Giulini, presidente del Cagliari, che prevede, in caso di sospensione dei campionati, due solo retrocessioni in B dalla massima serie. 

Ultime notizie in diretta

Lavori in corso alla Torre di Nubia

di Mario Torrente Sono entrati nel...

Nasce “Trapani Classica”

È stata costituita l'Associazione Musicale e Culturale "Trapani Classica"...

La Pallacanestro Trapani ritrova il successo

2B Control Trapani vs Urania Milano 90-81 Parziali: (24-16; 50-38; 67-61;...

Concluse le esercitazioni dei Vigili del Fuoco in Sicilia.

Ad iniziare da martedì scorso, sono stati 4 giorni intensi nei quali ogni...

Trapani-San Luca 2-0: i granata ritrovano la vittoria

Trapani (4-3-3): Recchia; Buffa, Maltese, Pagliarulo, Galfano; Lupo (89' Munoz), Olivera, Santarpia (68'...

Università. I sindaci di Trapani ed Erice incontrano il presidente del Polo Universitario

I sindaci di Trapani e di Erice, Giacomo Tranchida e Daniela Toscano, hanno...

Trapani. Domani l’inaugurazione del rinnovato mercato del pesce

Domani mattina, con inizio alle ore 10, il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida,...

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani,...

Le tre domande della domenica a: Dottor Massimo Antonio Di Martino

Risponde l'ex capo Dipartimento Emergenza-Urgenza ASP Trapani ed ex direttore del Pronto soccorso...

Altre Notizie di Oggi

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani, nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina. I...

Maltrattamenti ai genitori. Un arresto a Paceco e un allontanamento a Valderice

Un giovane di ventiquattro anni è stato arrestato a Valderice con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. I Carabinieri sono intervenuti in seguito...

Gibellina. Arrestato dai carabinieri un 34enne che deve scontare la condanna per mafia

Dopo il 79enne Ugo Di Leonardo arrestato ieri dai carabinieri, un altro pregiudicato coinvolto nella operazione Ermes della Polizia, che portò in...

Falsi green pass. Truffa sventata dalla GdF, perquisizioni in Sicilia

Perquisizioni e accertamenti anche in Sicilia nell’ambito della innovativa indagine dei Finanzieri del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche per contrastare...

Mazara del Vallo. Operazione antidroga della Polizia. Sequestrati 55 chili di hashish

Ieri la Polizia ha concluso una complessa attività investigativa che ha portato all’arresto per reati legati alla droga, in flagranza e su...

Santa Ninfa. Torna in carcere fiancheggiatore di Messina Denaro

Il provvedimento di custodia è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa. In manette è finito Ugo Di Leonardo, 79...
Trapani
cielo coperto
9.1 ° C
9.1 °
9.1 °
77 %
10.9kmh
95 %
Lun
10 °
Mar
13 °
Mer
14 °
Gio
16 °
Ven
12 °