Erice. I doppi turni a scuola, la querela e l’archiviazione

546

I doppi turni alla scuola dedicata ai gemellini Asta sfociarono in un duro scontro tra i genitori degli alunni e la dirigente dell’istituto De Stefano di Erice, Anna Maria Di Marzo. Quest’ultima denunciò alcune mamme e papà per averle rivolto – a suo dire – frasi ingiuriose.
Per loro, però, è arrivata l’archiviazione chiesta dal Pm Giulia Signaroldi e accolta dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Trapani,Roberta Nodari
Nessun processo, pertanto, per Annalisa Morana; Letizia Orlando; Letizia Anastasi; Paola Todaro; Valeria Ciaravino; Rosa Domenica Bosco; Giuseppe Cirobisi; Giacomo Di Girolamo; Cinzia Signorato; Silvia Ellena.

Il fatto risale al settembre del 2020 quando la dirigente Anna Maria Di Marzo dispose la doppia turnazione per gli alunni della succursale “Gemellini Asta” a seguito di lavori nel plesso. Da qui lo scontro con i genitori contrari ai doppi turni. Nel corso di un incontro al Comune di Erice alcuni genitori affermarono che “la Di Marzo non era degna di fare la preside”. Da qui la querela. La frase, però, non è stata ritenuta ingiuriosa. L’archiviazione richiesta dal Pm, pertanto, è stata accolta dal Gip.