Paternò-Dattilo sarà rinviata

Verso il rinvio la gara del Dattilo contro il Paternò in calendario domenica. La formazione catanese ha dei positivi al covid-19 in rosa. Sgambatura nel pomeriggio per squadra di Chianetta che giocherà in amichevole a San Vito.

243

di Federico Tarantino

Con ogni probabilità sarà rinviata la gara di domenica del Dattilo che doveva andare a giocare a Paternò la terza partita del campionato di serie D. Il Paternò, infatti, ha tre tesserati positivi al covid-19. In particolare il virus ha colpito due giocatori ed un membro dello staff della formazione catanese. Con questo rinvio si interrompe il buon momento del Dattilo, proveniente dal pareggio con il Castrovillari e dalla prima storica vittoria in D contro l’FC Messina. Ieri la formazione guidata da mister Ignazio Chianetta ha svolto una doppia seduta di allenamento allo stadio Provinciale, per il quale l’accordo di utilizzo dell’impianto potrebbe essere rivisto nei prossimi giorni, considerata l’estromissione del Trapani affidatario del campo. Tutti in buona salute i calciatori biancoverdi che nel pomeriggio effettueranno un allenamento congiunto a San Vito Lo Capo contro la locale formazione. Una gara amichevole, nella quale Dario Barraco ritrova il suo passato. L’ex giocatore del Trapani, infatti, lo scorso anno ha giocato con il Dattilo, mentre adesso ha iniziato la carriera da allenatore con il Città di San Vito Lo Capo, formazione che milita nel campionato di Promozione e che domenica per la quarta giornata affronterà in trasferta la capolista Kamarat.