Prima domenica “arancione” a Trapani

4122

In città le nuove disposizioni del governo per contrastare il covid 19 questa mattina non si sono fatte notare più di tanto visto che di giorno è possibile spostarsi liberamente nel proprio comune di residenza. L’obbligo di autocertificazione scatta dalle 22 alle 5, mentre per spostarsi da un comune all’altro bisogna rientrare nei motivi previsti dal dpcm. Certo, non è possibile consumare il caffè o fare colazione al bar, né sedersi ai tavolini. Si può fare solo asporto. Regolarmente aperti di mattina i supermercati: il divieto di chiusura domenicale riguarda solo i centri commerciali.

L’ultimo dpcm di Conte raccomanda comunque di cercare di stare a casa limitando gli spostamenti per quanto possibile. Davvero difficile però non uscire con una bella giornata come quella di oggi, dalle temperature quasi estive, senza vento e con il mare calmissimo. Quest’anno è stata confermata la tradizione dell’estate di San Martino, con l’alta pressione che sta regalando giornate di sole e caldo. Al punto che stamattina in tanti erano in spiaggia per un tuffo fuori stagione o per l’ultima tintarella prima dell’arrivo dell’inverno. Un buon modo, anche questo, per fare anticorpi. Di cui, in tempo di coronavirus, c’è bisogno. E anche l’attività fisica all’aria aperta aiuta parecchio. Ed infatti questa mattina in tanti si sono concessi una passeggiata o un giro in bici. Sempre con la mascherina e rispettando il distanziamento sociale, evitando assembramenti.

Ma.To.