Inaugurato sabato scorso a Napola l’olio su tela “Battesimo di Cristo”

L'opera è stata realizzata da E. La Francesca per la Chiesa Sacro Cuore

204

Gremita di gente la Chiesa del Sacro Cuore, a Napola, per l’ evento di presentazione del dipinto “Battesimo di Cristo” di Edoardo la Francesca, scoperto sabato scorso alla presenza del Vescovo di Trapani, Mons. Pietro Maria Fragnelli che ha benedetto l’ opera e speso parole di apprezzamento per la sua realizzazione, eseguita con tecniche classiche e riprendendo l’iconografia di tradizione rinascimentale,   spiegando altresì ai fedeli il significato cristiano del battesimo e menzionando  Papa benedetto XVI, da poco scomparso. 

L’evento è durato circa un paio d’ore e oltre al Vescovo hanno preso la parola il parroco della chiesa, Don Antonino, che ha ringraziato i donatori dell’opera e l’artista, successivamente intervenuto sul valore della sua opera nel contesto ecclesiastico odierno, descrivendo la stessa e attribuendole oltre a un valore religioso anche una funzione evocativa e di riflessione sulla fede e sulla propria coscienza.

 Il dipinto è stato commissionato a La Francesca dalla Chiesa Sacro Cuore di Napola e donato dalla comunità parrocchiale e dalla famiglia  Guarano in memoria di un parente defunto.

In un’ epoca sempre più materialista e frenetica, dunque ,la fede rimane vivida anche grazie all’arte, mezzo di comunicazione efficace nonostante la grande quantità di immagini e stimoli visivi cui siamo giornalmente sottoposti, come ha sottolineato lo stesso La Francesca durante il suo intervento.