Violenta mareggiata a Marettimo

È successo stanotte nella più lontana delle Egadi.

2142

Violenta mareggiata questa notte nella più lontana delle Egadi. Per otto ore, un vento di nord- nord est (Tramontana e Grecale) a 25 nodi, ha funestato l’isola provocando molti danni fra i quali la distruzione del pontile del “Marina di Marettimo”. Episodi che turisti e residenti conoscono bene e che si ripetono di anno in anno. A volte assai gravi, a volte meno. Anche questa notte i proprietari delle imbarcazioni ormeggiate allo “Scalo nuovo” sono stati in apprensione, svegli tutta la notte, con alcuni di loro che hanno dovuto mettere “in sicurezza” i loro natanti.