“Una Vela senza barriere”: Lega Navale, Rotary Club e Club per Unesco Marsala lanciano una raccolta fondi per sostenere la vela paralimpica

42

La Lega Navale, il Rotary Club Club per l’Unesco di Marsala continuano a portare avanti il progetto “Una Vela senza barriere”avviato nel 2018, un’iniziativa che punta a fare di Marsala centro d’eccellenza per la vela paralimpica.

La sezione locale del sodalizio nautico – già da anni impegnata nella promozione della vela verso le persone con disabilità con la partecipazione a competizioni di classe Hansa 303 – ospiterà Mercoledì 10 agosto a partire dalle ore 22.00 una serata di musica e beneficenza aperta a tutti coloro che hanno a cuore il sostegno ai disabili.

Il ricavato della serata sarà impiegato per l’installazione di un sollevatore presso la sezione di Marsala della Lega Navale che permetterà di imbarcare e sbarcare agevolmente ed in sicurezza velisti e diportisti in carrozzina locali e ospiti della sezione.

Ad allietare gli intervenuti tra un dolcino, uno spritz ed un sorso di Marsala, l’elegantissima voce della nota vocalist Roberta Genna con il suo “Roberta Genna Trio” (voce, contrabbasso e chitarra), che offrirà un repertorio che spazierà tra Sicilia e resto del mondo.

Per celebrare la notte di San Lorenzo, nel programma della serata benefica un’osservazione guidata alla scoperta della volta celeste a cura dell’esperta professoressa Giovanna Rallo.

Durante la serata sarà offerto da “Molo 22” un rinfresco con dessert abbinato. La serata prevede un piccolo contributo di partecipazione comprensivo di un drink destinato all’acquisto del sollevatore.

Obbiettivo del progetto “Una Vela senza barriere” di Lega Navale, Rotary e Unesco Marsala è agevolare la fruizione del nostro mare e degli sport marini da parte delle persone con disabilità, spesso escluse per mancanza di infrastrutture adeguate.

La Classe Hansa è infatti una tipologia di imbarcazione di classe paralimpica che permette la navigazione a vela anche per le più gravi condizioni di disabilità. È utilizzabile singolarmente o da due persone di equipaggio.