Home Sport Dipendenti in stato d’agitazione

Dipendenti in stato d’agitazione

I lavoratori del Trapani Calcio diffidano la società. Domani la dead line.


Era il 17 febbraio, e direttamente al direttore generale del Trapani Calcio Giuseppe Mangiarano, avevamo posto, nel corso di SportSud-il lunedì , una domanda chiara e diretta sui mancati pagamenti ai dipendenti della società granata. La risposta non fu chiaramente esaustiva. “Pagheremo”, riassunte, le parole del dg. Ancora oggi disattese, tanto che, come riportato ieri dal Giornale di Sicilia, gli stessi dipendenti hanno inoltrato una lettera con richiesta di pagamento con una data fissata per la solvenza: la data di oggi, è scritto. Altrimenti ricorreranno alle vie legali. Circa 20 dipendenti e quindi 20 famiglie trapanesi, che di certo non contano su stipendi da capogiro, rivendicano un loro sacrosanto diritto: essere pagati per il proprio lavoro. Nella serata di ieri la società granata, ancora in silenzio stampa, almeno ufficialmente, salvo poi incoerenze anche in questo caso, a firma dell’avvocato Giuliano, consigliere d’amministrazione del Trapani, ha diramato un comunicato  stampa. Nessuna sorpresa, soprattutto nella modalità, di basso profilo: attacco alla stampa e al giornale, nessuna risposta al problema reale posto in essere, e cioè la mancata retribuzione dei dipendenti, non solamente adesso in cui il momento sanitario e storico per il paese ha fatto saltare il banco. Ma neanche precedentemente, quando il Coronavirus non era parola di uso corrente. Il solito sottolineare il “salvataggio” del Trapani, la questione del socio unico con le difficoltà del caso e la rappresentazione guerrigliesca del tentativo di portare a termine la stagione. Sottolineata dalla frase utilizzata per la chiusura del comunicato “mare procelloso per difendere Trapani dai Saraceni”. Neanche ai tempi delle guerre puniche si era vista una Trapani tanto in pericolo. Giuliano conosce certamente meglio il mar Ionio, che bagna la sua città d’origine,  che i due mari di Trapani, di cui non ha  contezza né dei colori, né della profondità. In ogni modo, i tifosi, la stampa, la città hanno detto “grazie” più volte. Abbiamo compreso e dato fiducia anche quando i fatti, testimoniati da vicende ancora in corso, darebbero  onestamente legittimità alla paura per un roseo futuro. Anche questa volta quindi si è persa l’occasione per fare l’unica cosa opportuna: cercare di risolvere il problema, magari in silenzio o quanto meno con la giusta modalità, che in questo momento è il pagamento dei dipendenti. A maggior ragione avendo notizia certa di una manifestazione di interesse per rilevare il 100% delle quote del club, inoltrata lo scorso 5 marzo a Fabio Petroni e all’Alivision. Una offerta che prevedeva anche una importante cifra da versare alla società di trasporti contestualmente al passaggio di quote. Offerta legittimamente rifiutata da Petroni  che, come sempre, dovrà  tenere, tuttavia, ben presenti onori ma anche oneri di essere il maggior responsabile della gestione del Trapani. Per rigore di informazione, precisiamo che, in tarda mattinata, Fabio Petroni ha fatto sapere di non aver ricevuto dall’avvocato romano che aveva presentato la manifestazione di interesse alcuna indicazione sull’identità dei potenziali acquirenti. Perciò non prese in considerazione l’offerta.

Ultime notizie in diretta

Il sindaco di Partanna lancia il Manifesto per il territorio trapanese

Nasce quale frutto di una profonda riflessione nel corso di un lungo periodo...

Flaxilla Filingeri, dell’ASD Atletica leggera SPRINT, scelta per il Logo del Centenario dei campionati regionali della Fidal Sicilia

Si chiama Flaxilla Filingeri, la giovanissima atleta iscritta all’ASD Atletica leggera SPRINT, presieduta...

Via Biscottai, la “Mano del Miracolo di Sant’Alberto” sta scomparendo

di Mario Torrente "La Mano sta scomparendo". Salvatore Accardi, ricercatore...

Sconfitta per la Pallacanestro Trapani che cade a Piacenza 77-64

Assigeco Piacenza vs 2B Control Trapani 77-64 Parziali: (15-14; 29-32; 54-46;...

Celebrata la festività di Santa Barbara. Il 4 dicembre patrona dei Vigili del Fuoco

“Purtroppo anche quest'anno la festività di Santa Barbara risente del momento particolarmentedifficile per...

Resta l’allerta meteo

Questo pomeriggio la Protezione Civile ha diramato un nuovo avviso di allerta meteo...

Super Green Pass: da domani i controlli straordinari predisposti dalla Prefettura di Trapani

La prefettura di Trapani ha adottato un piano di controlli, a campione, perché...

Le tre domande della domenica con il sindaco Francesco Stabile

Per la rubrica "Le tre domande della domenica" l'intervista al sindaco di Valderice...

Licata-Trapani 3-1: sconfitta dei granata

LICATA (3-5-2): Moschella; Calaiò, Orlando, Cappello; Mazzamuto, Currò (65' Ficarra), Aprile, Caccetta, Mannina;...

Altre Notizie di Oggi

Marsala. Sequestro di beni ad uno spacciatore di 38 anni

Agenti dell’Anticrimine della Questura di Trapani, hanno eseguito, a Marsala, un sequestro di beni, per un valore di 500mila euro a carico...

Violenza di genere. Due distinti interventi a Trapani.

I Carabinieri di Trapani hanno arrestato per atti persecutori, un uomo di 53 anni, ponendolo agli arresti domiciliari su ordine del Gip...

Alcamo. Malato di Alzheimer si smarrisce, ritrovato dai carabinieri

Qualche giorno fa una coppia di coniugi ottantenni di Mazara del Vallo ad Alcamo per ragioni personali, nei pressi di Piazza Ciullo...

Immigrazione clandestina, convalidato fermo di cittadino tunisino

L’attività della Guardia di Finanza fa riferimento ad un intervento di una motovedetta che il 23 novembre scorso è stata dirottata a...

Marausa: tampona auto e fugge. Rintracciato e denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri di Napola sono intervenuti nella frazione di Marausa a seguito di un incidente stradale in cui il conducente di un’auto...

Pantelleria, rientra illegalmente in Italia e tenta di prendere un volo

I Carabinieri di Pantelleria hanno arrestato un cittadino tunisino di 33 anni per il reato di ingresso illegale nel territorio dello Stato...
Trapani
cielo coperto
10.5 ° C
11.6 °
10.2 °
76 %
6.1kmh
97 %
Lun
11 °
Mar
13 °
Mer
16 °
Gio
12 °
Ven
12 °