Debutto vincente per l’Handball Erice contro Pontinia 28-33

Prima gara e primo successo per le Arpie che vincono bene in trasferta

434

Cassa Rurale Pontinia vs Ac Life Style Erice 28-33

Parziali: (17-20; 28-33).

Cassa Rurale Pontinia: Ramazzotti, Sitzia, Gabucci, Saranovic 2, Costanzo, Bassanese, Panayotova 5, Francesconi 5, Colloredo 2, Podda, Notarianni, Crosta 2, Conte, Gomez 12.

Allenatore: Giovanni Nasta.

Ac Life Style Erice: Brkic, Tarbuch 4, Coppola, Mrkikj 6, Benincasa 1, Losio 7, Storozhuk 5, Landri, Rueda, Cozzi 2, Podariu, Bernabei 8, Iacovello, Basolu.

Allenatore: Filiberto Kokuca.

Arbitri: Ciro Cardone e Luciano Cardone.

PONTINIA. Debutto vincente per l’Handball Erice, che espugna il campo del Pontinia con il risultato finale di 28 a 33. La gara ha visto per tutta la sua durata il vantaggio della formazione ericina, con Pontina che ha provato in più riprese ad avvicinarsi. Il caldo è stato vero protagonista del match, con l’intensità di gioco che è scesa nella seconda parte dell’incontro. Erice ha vinto con solidità, spinta dalle reti di Bernabei e dalle parate di Iacovello. La profondità della rosa ericina può essere importante nell’arco del campionato per coach Kokuca, che può festeggiare il primo successo stagionale al primo match. 

PRIMO TEMPO: Parte bene l’Handball Erice, mostrando un gioco offensivo molto fluido e solidità in difesa. Grazie alle reti Storozhuk, Mrkikj, Bernabei e Losio, la squadra guidata da Kokuca guadagna il consistente vantaggio 2-6 (7’). L’Handball Erice con le parate di Brkic e la corsa di Bernabei allunga sul più cinque, costringendo coach Nasta al time-out (15’ 6-11). Qualche errore di troppo porta coach Kokuca al minuto di sospensione, che vuole mantenere alta la concentrazione (20’ 8-13). Pontinia prova ad alzare l’intensità difensiva, cercando di creare difficoltà alla manovra di Erice, avanti comunque nel risultato (26’ 14-18). L’Handball Erice chiude il primo tempo in vantaggio per 17 a 20.  

SECONDO TEMPO: Alla ripresa Erice trova difficoltà in fase realizzativa, con Pontinia che recupera sul meno uno (8’ 19-20). Dopo dieci minuti Erice si sblocca sull’asse formato da Bernabei-Tarbuch, con Nasta che poi chiama un time-out (13’ 20-22). Il ritmo di gioco è sceso rispetto alla prima parte del match per via del caldo asfissiante. Le parate di Iacovello e le reti di Mrkikj e di Losio portano Erice sul più quattro, con il nuovo minuto di sospensione per Pontinia (21’ 23-27). La lucidità della formazione ericina prevale anche nella parte finale dell’incontro, con l’Handball Erice che espugna il campo del Pontinia con il risultato finale di 28 a 33.