Home Attualità Mazara del Vallo: nel Centro di riabilitazione Csr-Aias un corso di Acquamotricità...

Mazara del Vallo: nel Centro di riabilitazione Csr-Aias un corso di Acquamotricità per future mamme e neonati

Un’attività utile per la collettività, che si svolge all’interno di un Centro di riabilitazione per persone con disabilità. L’iniziativa, un corso di Acquamotricità prenatale e neonatale attivo da settembre, è resa possibile grazie al Consorzio Siciliano di Riabilitazione-AIAS di Mazara del Vallo, che ha messo gratuitamente a disposizione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Ninfeemamy Center la piscina presente all’interno del proprio Centro di riabilitazione di Contrada Altavilla-Malpasso.
“Questa iniziativa rientra tra gli obiettivi che da sempre ci siamo prefissati, cioè aprire le nostre strutture a tutti i cittadini – spiega il Presidente del Csr, Sergio Lo Trovato – Ciò che vogliamo e che proviamo a mettere in pratica quotidianamente, infatti, è far sì che i nostri Centri siano non soltanto dei luoghi in cui si svolgono le attività di riabilitazione per le persone con disabilità ma anche dei centri di aggregazione, di incontro, dei luoghi aperti in cui prendano vita iniziative per la cittadinanza”. E’ quello che accade in quasi tutti i 19 Centri di riabilitazione del Csr-Aias siciliani e non fanno eccezione le strutture presenti nella provincia di Trapani. Tra queste, quella di Mazara del Vallo è la più nuova: il Csr-Aias di Mazara, infatti, dal 2017 ha sede nella nuova struttura realizzata dal Consorzio lungo la Strada provinciale 25, per garantire ai propri Assistiti spazi più ampi, moderni e confortevoli.
All’interno del Centro, è stata realizzata anche una grande piscina, che viene utilizzata sia per le attività di idroterapia per le persone con disabilità, sia per gli utenti esterni.
In questo caso, la piscina è stata concessa gratuitamente per due volte alla settimana all’Asd Ninfeemamy Center, presieduta da Floriana D’Aguanno. L’Associazione sportiva, ogni martedì e sabato mattina dalle 9.30 alle 12.30 dà vita ad un corso per le gestanti e ad un corso per bimbi di età compresa tra i 3 e i 36 mesi, suddivisi per fasce d’età.
Due attività molto utili: per le future mamme, che grazie all’acqua traggono benefici non solo in termini motori ma anche per la respirazione e il rilassamento, e per i bimbi che già nella primissima infanzia riescono a raggiungere autonomia e indipendenza acquatica. Inoltre, l’Acquamotricità diventa un momento di crescita della relazione tra genitori e figli: tutti i bimbi, infatti, svolgono l’attività in acqua insieme all’istruttore e ad uno dei due genitori.
Tutti i corsi sono effettuati da personale esperto e specializzato in Acquamotricità. Le attività vengono organizzate in modo da garantire il rispetto delle misure previste per il contrasto del Covid-19 e i partecipanti hanno un accesso alla piscina separato rispetto a quello previsto per gli Assistiti della struttura riabilitativa.

Ultime notizie in diretta

“Affinché la memoria sia l’antidoto all’indifferenza”

La Giornata della Memoria 2022. Il Comune di Trapani ha aderito al...

La riserva lagunare di Marsala sarà il servizio d’apertura del programma “Mezzogiorno Italia”

La riserva lagunare di Marsala sarà il servizio d'apertura del programma “Mezzogiorno Italia”,...

Marsala celebra la giornata della Shoah

Marsala celebra la “Giornata della Memoria”. Il Sindaco Massimo Grillo si è recato...

Covid19. 13810 attuali positivi in provincia di Trapani e tre nuovi decessi

Le persone attualmente positive in provincia di Trapani, in isolamento domiciliare obbligatorio e...

Match di mezzogiorno

Prosegue la preparazione della pallacanestro Trapani in vista dell'impegno casalingo di domenica contro...

OdG Sicilia. Presunzione d’innocenza rafforzata: quando le nuove regole ostacolano i giornalisti

Con l'introduzione delle nuove norme sulla cosiddetta “presunzione d'innocenza rafforzata”, il lavoro dei...

Pietre di inciampo per ricordare

Nel giorno della memoria i sindaci siglano in prefettura a Trapani una Dichiarazione...

“Memorie di inciampo”

Il Comune di Erice ha aderito al progetto che punta a non...

Altre Notizie di Oggi

In memoria delle vittime della strage di Alcamo Marina

I carabinieri di Trapani hanno ricordato, oggi, la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e del collega Carmine Apuzzo, barbaramente uccisi il 27 gennaio...

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Castevetrano....

“Costruiamo con il cuore”

Si è svolto, a Trapani, negli uffici della BigMat di Alberto De Filippi , il corso sulle manovre salvavita alla presenza del...

Marsala, raid vandalici in due scuole

Scuole marsalesi nel mirino dei vandali. Due incursioni sono state messe a segno nella notte. I responsabili dei raid hanno visitato i...

Marijuana nello zaino, arrestato

La droga la nascondeva nello zainetto che portava sulle spalle: 60 grammi di marijuana, pronti per essere immessi in commercio.

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione dei carabinieri di Trapani Mafia Bet, portata a compimento...
Trapani
cielo sereno
7.5 ° C
10.1 °
6.1 °
93 %
2.6kmh
0 %
Gio
8 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °