Home Attualità Covid, in Sicilia niente scuola fino a giovedì

Covid, in Sicilia niente scuola fino a giovedì

Vacanze prolungate per entrare in contenzioso con lo Stato. Task force in riunione permanente per decidere dei prossimi giorni. In pochi giorni 4500 positivi in più nella provincia di Trapani.

In Sicilia governo regionale, modificando il calendario scolastico 2021-2022 ha rinviato il rientro a scuola a giovedì. Ma si sta continuano a monitorare la situazione  domani si terrà una nuova riunione della task force regionale.

Il presidente della Regione Musumeci ha accolto le richieste di rettori, dirigenti scolastici, rappresentanti sindacali e delle associazioni familiari, che hanno chiesto al governo nazionale di rivedere le attuali posizioni sulla didattica a distanza. Si è deciso cosi, nell’ambito di autonomia primaria sul calendario scolastico, di fare slittare l’apertura delle scuole di alcuni giorni, non aprendo così nessun contenzioso con il governo centrale che ha già annunciato di volere impugnare decisioni in contrasto con la legislazione vigente.  Intanto sarà possibile continuare a monitorare l’andamento della pandemia, permettendo alle scuole e al sistema sanitario di organizzarsi. E per l’assessore Lagalla la decisione presa dalla Regione permetterà ai dirigenti scolastici di operare  per favorire la ripresa delle attività didattiche in presenza, se la situazione epidemiologica lo consentirà. Come assicurato dall’assessore alla sanità Razza, il tempo disponibile potrà essere utilizzato per potenziare le  attività di monitoraggio sanitario e di vaccinazione della popolazione scolastica. Intanto da Palazzo d’Alì il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ha chiesto alla Regione di organizzare screening gratuiti prima del rientro in classe degli studenti. Ma c’è anche la necessità di ripristinare il pieno funzionamento delle Asp e dell’Usca e di reperire le mascherine FFP2 per il sistema scolastico. Il primo cittadino ha quindi evidenziato come, sebbene ii poteri di un sindaco anche in materia sanitaria oggi si scontrino con i limiti imposti in specifica materia dal legislatore nazionale, il diritto alla salute della comunità trapanese e le cause effetti conseguenti anche sull’economia sociale, non possano essere cestinati dalle logiche di fredda burocrazia governativa. Tranchida ha quindi ricordato la decisione, già a fine anno, di sospendere gli eventi, limitando le occasioni di assembramenti e disponendo òa la chiusura delle scuole per il 7 e 8 gennaio dopo l’allarme rosso lanciato dal Dipartimento epidiemologico Asp. E rimarcando, infine, come aa salute debba trovare pari diritto costituzionale con quello dello studio, ma in sicurezza».

Ultime notizie in diretta

Vaccini anti Covid nelle strutture FAMI di Salinagrande e Trapani gestiti dalla cooperativa sociale Badia Grande

Nella struttura FAMI di Salinagrande, centro di primissima accoglienza per immigrati gestito dalla...

Coronavirus, riattivato il servizio a domicilio a Petrosino per la spesa e/o l’acquisto di farmaci

E’ stato riattivato a Petrosino il servizio a domicilio per la spesa e/o...

Calcio: il Trapani fermo anche domenica

È arrivata la comunicazione ufficiale: rinviata la partita Trapani - Real Aversa

In Sicilia vaccini a rilento tra i 5 e 11 anni.

Sono trascorsi poco più di 30 giorni dall’inizio in Sicilia della campagna vaccinale...

Covid. 12.835 attuali positivi nel trapanese e 586 nuovi contagi

Oggi i dati fanno registrare una lieve flessione dei nuovi positivi al virus...

Riparata la condotta di Bresciana

Ripresa l'erogazione idrica a Trapani. Riparate ben 4 falle che causavano grosse perdite...

Tutti in classe!

di Mario Torrente Oggi le scuole dei comuni della provincia...

Coronavirus, domani scuole aperte a Petrosino

Da domani scuole aperte a Petrosino. Il Sindaco Gaspare Giacalone ha, infatti, revocato...

A Marsala si torna in classe giovedì 20 gennaio

Con proprio provvedimento il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha revocato questo pomeriggio...

Altre Notizie di Oggi

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...

Avviso conclusione indagini per sette uomini vicini alle cosche trapanesi.

Indagati, dalla Procura di Trapani, sette persone alle quali è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini. Si tratta di Paolo Marino,...

Divieto di avvicinamento per un trapanese di 36 anni

Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata. Questa l’accusa formulata dai carabinieri della compagnia di Trapani nei confronti di un uomo di...

Chiesta l’archiviazione per Rizzi, indagato per violazione di domicilio e diffamazione

Il pubblico ministero Giulia Signaroldi ha chiesto al GIP del Tribunale di Trapani di archiviare il procedimento penale a carico dell'animalista Enrico...
Trapani
nubi sparse
8.8 ° C
11.1 °
6.8 °
83 %
1.8kmh
28 %
Gio
12 °
Ven
12 °
Sab
12 °
Dom
12 °
Lun
12 °