Home Attualità Un flash mob per dire no al bullismo e al cyberbullismo

Un flash mob per dire no al bullismo e al cyberbullismo

Protagonisti gli studenti della Scuola Nunzio Nasi

Gli  alunni dell’istituto comprensivo “Nunzio Nasi” di Trapani sono stati i protagonisti di un’altra giornata della legalità. Tutti schierati  hanno  cantato e ballato un Flash mob divertente e coinvolgente per «dire no al bullismo e al cyberbullismo», e sottolineare che  la strategia migliore per combattere il bullismo è la prevenzione, alla base della quale c’è la promozione di un clima culturale, sociale ed emotivo in grado di scoraggiare sul nascere i comportamenti di prevaricazione e prepotenza.

“Quest’anno alunni e docenti di tutto l’istituto  –ha fatto sapere la dirigente scolastica Aurelia Monia Bonura- sono stati impegnati a svolgere  l’unità di apprendimento “Il Rispetto  …. Io e gli altri”,  avendo come obiettivo finale   la formazione di cittadini del mondo consapevoli, sani, responsabili e critici, che sappiano vivere con gli altri in armonia, nel rispetto delle persone e delle regole, a vantaggio di se stessi e dell’intera comunità. 

Il percorso, che ha  coinvolto tutte le discipline, ha visto l’Istituto aderire alla campagna contro il Bullismo e il cyberbullismo denominata ” Il Nodo blu – le scuole unite contro il bullismo”,  lanciata in occasione della presentazione del “Piano nazionale della prevenzione e il contrasto del bullismo e cyberbullismo a scuola” .

 Nell’ambito delle attività, gli alunni, sulle note della canzone  “On ècrit “ , hanno scritto un testo dal titolo “Dai parliamone un po’ ” e fatto loro lo slogan “ Se ci credi il bullismo si può vincere… l’amicizia più forti ci fa”, vivendo l’esperienza di registrazione in una sala d’incisione del brano che ha fatto  da sottofondo al flash mob.

“Quella vissuta dai ragazzi della Nunzio Nasi – hanno evidenziato dall’istituto comprensivo trapanese –  è stata un’esperienza coinvolgente, diversa che attraverso una didattica laboratoriale li ha visti tutti protagonisti di un lavoro scolastico che non si è concluso con il solito compito in classe o con l’ interrogazione,  ma con momenti  di riflessione, consapevolezza, creatività,  un modo diverso di  ”  fare scuola”, sicuramente più piacevole ma non meno importante. Quello di oggi è stato un”compito di realtà”, frutto di un lavoro interdisciplinare che gli alunni e i docenti hanno  voluto vivere insieme alla Dirigente Scolastica Dott.ssa Aurelia Bonura e  ai genitori. Scuola ,famiglia, territorio INSIEME – hanno concluso dalla Nunzio Nasi –  per  diffondere la conoscenza della legalità, per stabilire relazioni efficaci e promuovere concrete competenze e azioni di orientamento, avviate dalla scuola, ma supportate dai genitori e dagli enti del territorio. Solo così la società ne uscirà vincitrice”.

GUARDA LE IMMAGINI DEL FLASH MOB

Ultime notizie in diretta

Edith Bruck il 1° febbraio all’Istituto Superiore “I. e V. Florio” di Erice per presentare “Il pane perduto”

Si svolgerà in modalità on line, sulla piattaforma Google Meet – e verrà...

Il Giorno della Memoria 2022

Si terrà il prossimo 27 gennaio l’iniziativa che l’organizzazione di volontariato Contro Tutte...

Ambiente, Piano qualità dell’aria,

«Una proposta al ministero della Transizione ecologica per migliorare la qualità dell’aria attraverso...

La Pallacanestro Trapani crolla nel finale e perde a Mantova 81-68

Staff Mantova vs 2B Control Trapani 81-68 Parziali: (21-25; 41-36; 57-58;...

Addio a Totò Miceli

Si è spento ieri, ad 80 anni compiuti giusto un mese fa il...

Casa Santa Erice, si conclude l’anno giubilare della Chiesa di San Paolo

Martedì prossimo 25 gennaio, solennità della conversione di San...

San Vito lo Capo, c’è l’accordo con Google per la promozione turistica

L’Amministrazione Comunale di San Vito Lo Capo ha avviato  una partnership diretta con...

Scilla: “Non ci sono soldi per i Forestali”

Un problema che si ripropone ormai da decenni, quello della stabilizzazione dei forestali...

L’Handball Erice lotta, ma perde a Padova 30-29

Cellini Padova vs Ac Life Style Erice 30-29 Parziali: (18-11; 30-29).

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
cielo sereno
8.1 ° C
10.1 °
6.4 °
71 %
3.1kmh
0 %
Dom
8 °
Lun
12 °
Mar
9 °
Mer
12 °
Gio
13 °