Home Attualità Donato videolaringoscopio all'ospedale di Castelvetrano.

Donato videolaringoscopio all’ospedale di Castelvetrano.

Questa mattina la consegna

All’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano stamattina è stato donato un videolaringoscopio digitale destinato all’Unità di Rianimazione, che consentirà ai medici anestesisti di poter visualizzare in sicurezza le prime vie aeree e l’albero tracheobronchiale dei pazienti. Si tratta di un sistema all-in-one con un monitor touchscreen ad alta definizione e una workstation completa GlideScope. Nella donazione sono compresi anche dieci broncoscopi monouso da poter collegare alla workstation, strumento essenziale in Rianimazione, perché consente l’accesso alle vie respiratorie più profonde per eventuali trattamenti dei pazienti sottoposti alla ventilazione meccanica.

LA DONAZIONE – La donazione è stata il frutto di un incontro davvero particolare e, cioè, quello tra il Vescovo monsignor Domenico Mogavero e il giovane laureando in medicina Fabio Basone, originario di Castelvetrano. Tutto è successo in tempo di lockdown. Il giovane Basone, figlio di un medico anestesista dell’Unità di Rianimazione di Castelvetrano, vuole donare un presidio medico all’ospedale della sua città. Per questo avvia una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe: la promuove su Facebook e in pochissimi giorni la risposta è davvero sorprendente: le donazioni raggiungono quasi i 10 mila euro. Con quella somma non riesce, però, a comprare l’apparecchiatura che avrebbe voluto donare alla Rianimazione. La notizia circola e arriva anche al Vescovo Mogavero. La Diocesi, grazie ai fondi 8×1000, ha già donato due ecografi per l’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala e “Abele Ajello” di Mazara del Vallo, come segno di vicinanza ai medici e a tutto il territorio diocesano. Anche per l’ospedale di Castelvetrano il Vescovo vuole donare qualcosa. Ed ecco che nasce la collaborazione: «Tramite la mia segreteria sono riuscito a mettermi in contatto con il giovane Fabio Basone – ha detto il Vescovo – e dall’incontro è nata l’idea di fare la donazione insieme, coronando così il sogno di questo giovane e prossimo medico castelvetranese e, nello stesso tempo, offrire un’apparecchiatura che servirà a garantire sempre più servizi all’avanguardia per questo ospedale, punto di riferimento dell’intero territorio belicino e per la sua gente». «Per me è stata una vera sorpresa ricevere la telefonata del Vescovo – ha detto il giovane Basone – e quell’incontro che mi ha reso felice nel poter, finalmente, donare un bene all’ospedale della mia città».

«CON INCREMENTO DOTAZIONI MEDICHE MIGLIORE GESTIONE CRITICITÀ» – «La direzione generale dell’Asp di Trapani esprime grande apprezzamento per la sensibilità e la generosità dimostrata con questo gesto di solidarietà sociale e di partecipazione all’impegnativo lavoro di tutto il personale sanitario. L’incremento delle dotazioni mediche delle strutture ospedaliere aumenta la possibilità di fronteggiare e gestire in maniera capillare le maggiori criticità migliorando tutte le potenzialità delle strutture sanitarie sul territorio. Il grazie va al Vescovo e al giovane Fabio Basone», ha detto il direttore generale (facente funzione), Gioacchino Oddo. Alla cerimonia di consegna hanno partecipato, tra gli altri, anche il responsabile dell’Unità di Rianimazione, Giovanni Rizzo e il direttore del Presidio ospedaliero, Giuseppe Morana.

Ultime notizie in diretta

Giacomo Modica in pole

di Federico Tarantino Giacomo Modica è la scelta numero uno...

Ettore Minore dice la sua

Conferenza stampa, ieri pomeriggio, per Ettore Minore che ha voluto spiegare la sua...

Trapani, inaugurato uno studio medico al Centro Nino Via

Inaugurato questa mattina lo studio Medico Sociale Rotariano" presso il centro sociale "Nino...

Picchia e minaccia la moglie. I carabinieri lo allontanano da casa

I Carabinieri di Alcamo hanno allontanato dalla casa familiare un uomo di 69...

Erice, ancora chiusi i bagni pubblici di piazza della Loggia

Ad Erice residenti ed operatori economici chiedono la riapertura dei bagni pubblici di...

Valderice. Non rispetta gli arresti domiciliari, finisce in carcere

Si era allontanato più volte dalla propria abitazione benché dallo scorso mese di...

Oggi in onda su Telesud

Alle 21 e alle 23 trasmetteremo in onda una nuova puntata di "Res...

Una condanna, una assoluzione, otto prescrizione per le false testimonianze al processo Rostagno

Una condanna, una assoluzione, otto imputati prosciolti per intervenuta prescrizione. È l’esito del...

San Vito Lo Capo, riapre il Museo del Santuario

Domani mattina l'inaugurazione Riapre, dopo la chiusura forza dovuta alla...

Altre Notizie di Oggi

Una condanna, una assoluzione, otto prescrizione per le false testimonianze al processo Rostagno

Una condanna, una assoluzione, otto imputati prosciolti per intervenuta prescrizione. È l’esito del processo celebrato innanzi il Tribunale di Trapani, giudice monocratico...

Ruba un’auto e viene arrestato

I carabinieri hanno arrestato un uomo che aveva rubato un’auto ferma ad un autolavaggio Si era appostato vicino ad...

Ladro denunciato

Attività dei carabinieri contro la criminalità predatoria I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno denunciato in stato di libertà...

Controlli nelle pescherie

Li hanno eseguiti i carabinieri a Pantelleria I Carabinieri della Motovedetta d’altura CC 819 “MARONESE”, dipendente dalla Compagnia di...

Percepivano illecitamente il reddito di cittadinanza

La Guardia di Finanza ha scoperto a Campobello 19 persone. Avviata la revoca del beneficio. Avevano dichiarato, con  fittizie...

Trapani dice addio al dottor Lelio Brancato

Chirurgo molto apprezzato nel territorio, era un attento osservatore della vita socio-politica locale Oggi se ne va un pezzo...
Trapani
cielo sereno
30.4 ° C
34.4 °
26.1 °
74 %
5.1kmh
0 %
Ven
31 °
Sab
33 °
Dom
33 °
Lun
33 °
Mar
34 °