Home Sport Trapani Calcio: ore decisive

Trapani Calcio: ore decisive

Atteso il pronunciamento da parte del Tribunale di Trapani sulla querelle riguardante la fideiussione. Domani, invece, a Roma si discuterà in merito al deferimento.

di Federico Tarantino

È atteso il pronunciamento da parte del Tribunale di Trapani in merito al reclamo presentato dal Trapani Calcio per una presunta appropriazione indebita da parte del club granata di due fideiussioni pari a 350mila euro nei confronti della FM Service, ex proprietaria della società. Il 28 dicembre già i magistrati si erano pronunciati contro l’attuale proprietà che portò, ad aprile, al pignoramento dei conti correnti societari per oltre 500 mila euro.

La difesa del Trapani fa leva su quanto dichiarato da Maurizio De Simone in un’audizione dello scorso 4 novembre alla Procura Federale. L’ex amministratore delegato avrebbe ammesso di aver corrisposto tramite compensazione solamente la prima delle due tranche previste per 175mila ciascuna, mentre la seconda rata non fu versata perché nel frattempo si verificò il passaggio di proprietà del Trapani dalla FM Service ad Alivision.

In caso di esito avverso, il Trapani resterebbe costretto a versare nelle casse di FM Service i 350mila euro: una vera e propria mazzata dal punto di vista economico. Altra ipotesi è quella che veda il Trapani condannato al 50% e di conseguenza con la previsione di un versamento alla FM Service di 175mila. L’ultima opzione potrebbe consistere nell’assoluzione completa del Trapani e con lo sblocco del pignoramento dei conti.

Granata sempre in attesa anche dell’altro responso del Tribunale di Roma, che potrebbe arrivare da un giorno all’altro e restituire alla FM Service la proprietà del Trapani per il mancato pagamento da parte della Alivision di due rate consecutive di quanto pattuito per la cessione della società all’atto del passaggio di proprietà. Nella giornata di domani, poi, nuovo round e altra vicenda giudiziaria. Sempre a Roma, ma questa volta davanti al Tribunale Federale della FIGC, verrà discusso il deferimento per non aver pagato, entro il 16 marzo scorso, parte degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per la mensilità di febbraio. Secondo quanto previsto dalle normative sportive, il Trapani potrebbe subire un massimo di due punti di penalizzazione, così come si potrebbe risolvere con una multa considerato anche il periodo eccezionale dettato dall’emergenza Covid nel Paese in quei giorni.

Intanto si continua a lavorare allo stadio Provinciale in vista della ripresa del campionato che vedrà i granata fronteggiare il Frosinone il prossimo 20 giugno. In settimana hanno iniziato ad allenarsi Stefan Strandberg, Shay Ben David e Jonathan Biabiany. I tre calciatori rientrati a Trapani, dopo mesi all’estero, hanno già effettuato i tamponi e si sono aggregati al gruppo.

Ultime notizie in diretta

Pari per l’Handball Erice

Ac Life Style Erice vs Ariosto Ferrara 29-29 Parziali: (14-15; 29-29).

Arrivano le Zes: nel Piano della Regione c’è anche il porto di Trapani

di Mario Torrente Le Zes, le Zone economiche special istituite...

Super green pass da lunedì

Da lunedì 6 dicembre scattano le disposizioni del Super green pass di cui...

Ultimo fine settimana di Trapaniphoto

Ultimo fine settimana per potere visitare la mostra allestita a Sant’Agostino nell’ambito di...

L’ASD Atletica leggera SPRINT ha aderito al progetto denominato “Vivi l’Atletica insieme ai suoi CAMPIONI”

L’ASD Atletica leggera SPRINT presieduta da Angelo Badalucco, affiliata alla FIDAL Sicilia (che...

Comune di Campobello: il sindaco annuncia intensificazione dei controlli a partire dal 6 dicembre

«Nei prossimi giorni, mediante l’impiego di forze dell’Ordine, di Polizia e della Polizia...

Garanzia Giovani: CNA Trapani si adopera per attivare 500 tirocini in provincia

Non solo l’Organizzazione di categoria con più imprese associate della provincia, ma anche...

I granata devono confermarsi

di Federico Tarantino Confermarsi per risalire. È questo lo spirito...

Oggi in onda su Telesud

Alle 19,40 trasmetteremo il Magazine della settimana. Domani alle...

Altre Notizie di Oggi

Marausa: tampona auto e fugge. Rintracciato e denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri di Napola sono intervenuti nella frazione di Marausa a seguito di un incidente stradale in cui il conducente di un’auto...

Pantelleria, rientra illegalmente in Italia e tenta di prendere un volo

I Carabinieri di Pantelleria hanno arrestato un cittadino tunisino di 33 anni per il reato di ingresso illegale nel territorio dello Stato...

Misiliscemi: non si ferma all’alt, investe carabiniere con scooter rubato

I Carabinieri di Paceco hanno arrestato un ragazzo ericino di 18 anni per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e ricettazione. Il...

Una commissione parlamentare d’inchiesta per Denise Pipitone

La scomparsa di Denise Pipitone da Mazara del Vallo, il primo settembre del 2004, e soprattutto le complesse fasi delle indagini e...

Atti persecutori nei confronti della vicina di casa

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato un pregiudicato di 53 anni per il reato di atti persecutori, nei...

Ubriachi danneggiano un bar

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo sono intervenuti a Custonaci dove il gestore di un bar aveva chiesto l’intervento in quanto dei...
Trapani
nubi sparse
12.8 ° C
14.1 °
11.6 °
86 %
4.1kmh
78 %
Dom
14 °
Lun
11 °
Mar
13 °
Mer
16 °
Gio
13 °