giovedì, Luglio 18, 2024
22.1 C
Trapani
HomeAttualitàDa Mazara a Granitola in canoa a raccogliere plastica

Da Mazara a Granitola in canoa a raccogliere plastica

Simone La Barbera, insegnante di educazione fisica originario di Mazara del Vallo e attualmente residente in provincia di Ferrara, insieme alla compagna Alice Rita Cocco, ha intrapreso una straordinaria impresa ambientalista. La coppia ha percorso quasi 10 km di costa trapanese in canoa, da Mazara del Vallo a Torretta Granitola, raccogliendo plastica di superficie lungo il tragitto.

L’iniziativa, denominata “I’m Patto Zero”, unisce la passione per il canottaggio alla salvaguardia dell’ambiente. Simone La Barbera e Alice Rita Cocco hanno scelto di spostarsi lentamente, godendo appieno delle meraviglie naturali del paesaggio marino trapanese. “Questo ci ha permesso di apprezzare maggiormente le caratteristiche del paesaggio e di godere dei rumori, dei colori, degli odori della natura”, ha dichiarato La Barbera. Nonostante Alice Rita Cocco sia all’ottavo mese di gravidanza, ha partecipato attivamente all’impresa, pagaia in mano, dimostrando un impegno encomiabile verso la causa ecologica.

Non è la prima volta che la coppia si impegna in simili iniziative. Nel luglio dello scorso anno, hanno circumnavigato quasi l’intera provincia di Trapani, percorrendo circa 125 km da Mazara del Vallo a Castellammare del Golfo. Durante questa avventura, hanno dormito in tenda nei campeggi lungo il percorso, raccogliendo plastica di superficie trovata nel mare, come buste, bottiglie e bicchieri.

L’impresa di Simone e Alice non solo contribuisce alla pulizia delle acque trapanesi, ma mira anche a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della tutela ambientale. Ogni pezzo di plastica raccolto rappresenta un piccolo passo verso un mare più pulito e un ecosistema marino più sano.

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie