Perdita nella condotta di Bresciana: individuata la rottura

309

Al via i lavori di riparazione lungo la condotta di Bresciana. È stata individuata la perdita che ha causato gravi disservizi nel territorio di Trapani.

Individuata sula condotta di Bresciana la grave rottura che, da diverso tempo, causa disagi nell’erogazione idrica ai comuni di Trapani e Misiliscemi. Dovendo provvedere all’immediata riparazione, è stato necessario procedere alla chiusura della linea bloccando qualunque apporto idrico al serbatoio di Bresciana. Al fine di limitare al massimo le criticità all’utenza, gli uffici comunali hanno richiesto a Siciliacque di aumentare la portata idrica direttamente al serbatoio di San Giovannello per tutto il tempo necessario alla riparazione. I lavori, in territorio di Mazara del Vallo, hanno preso il via oggi con la rimozione dell’acqua, tramite idrovore, nel punto interessato dalla rottura. Al termine degli stessi, una volta ripristinata la piena funzionalità della linea, l’erogazione idrica tornerà pienamente regolare su tutto il territorio cittadino.

«Con l’individuazione della falla sulla linea di Bresciana da parte dei nostri tecnici – hanno fatto sapere il Sindaco Tranchida e l’Assessore Romano – e la sua conseguente riparazione, sarà ripristinata la piena erogazione idrica in città e nelle frazioni mettendo la parola fine ai tanti disservizi registrati, anche causa effetto del maltempo e ripetuta piovosità degli ultimi mesi del 2021, che materialmente rendeva inaccessibili i luoghi, soprattutto ai mezzi pesanti necessari per le operazioni di riparazione, su fondi terrieri completamente allagati. Ancora pochi giorni di pazienza – hanno assicurato Tranchida e Romano – e le criticità saranno superate, speriamo definitivamente».