Un punto di penalizzazione

Così si è pronunciata la Giustizia Sportiva.

623

Il Presidente Mastragola della Giustizia Sportiva, ex magistrato oggi in pensione, ha disposto un punto di penalizzazione per il Trapani Calcio per non aver rispettato le scadenze federali del 16 marzo scorso. Al presidente del Trapani Pino Pace ed alla consigliere delegata alla gestione sportiva Monica Pretti, invece, sono stati commissionati 45 giorni di sospensione dalle attività federali di gestione. La Procura Federale questa mattina aveva richiesto il doppio della pena, sia per la società che per i due dirigenti. Una pena “mite” quindi che ancora potrebbe essere riformata in sede d’appello se il club granata dovesse ricorrere in secondo grado.