Home Cronaca I trasferimenti di stranieri clandestini a rischio contagio?

I trasferimenti di stranieri clandestini a rischio contagio?

La Segreteria Provinciale di Italia Celere, sindacato di Polizia, torna a denunciare con un documento a firma del segretario Alberto Lieggio, la presenza nel C.P.R. di contrada Milo di almeno tre cittadini di nazionalità tunisina risultati POSITIVI al Covid-19, sbarcati a Pantelleria e successivamente trasferiti a Trapani. Il sindacato, però, pone in particolare l’accento, sulla «inefficacia della metodologia utilizzata nell’effettuazione dei tamponi, l’inadeguatezza dei metodi utilizzati per il trasferimento dei migranti da Pantelleria a
Trapani a causa della commistione che avviene durante le fasi di trasferimento (tra soggetti giunti a termine quarantena e soggetti appena sbarcati) e la mescolanza tra soggetti trattenuti presso il C.P.R. (in forza di un provvedimento amministrativo) e soggetti appena sbarcati che, in violazione delle norme e del semplice buon senso, vengono fatti transitare, ed a volte pernottare anche per giorni, per il foto-segnalamento dalla struttura del C.P.R., tuttora utilizzato come Hot Spot».

Fin qui la denuncia in termini generali. Il sindacato nella sua nota inviata ai vertici della polizia, nazionale e locale, al commissario dell’ASP Zappalà ed alle diverse articolazioni sanitarie per competenza, entra poi nello specifico di alcune circostanze. Per esempio racconta che venerdì scorso, 10 settembre, «sono stati trasferiti a Trapani 48 stranieri provenienti da Pantelleria, a mezzo M/N Paolo Veronese, unitamente ad utenti privati, con partenza da Pantelleria alle ore 12:00 circa ed arrivo a Trapani alle ore 17:35. In 36 erano a fine quarantena con tampone rapido NEGATIVO effettuato a fine periodo di
osservazione sanitaria e 12 appena sbarcati con tampone rapido NEGATIVO effettuato all’atto dello sbarco. A carico dei 36 soggetti per i quali doveva essere emesso provvedimento del Questore di trattenimento presso i CPR nazionali, è stato eseguito dall’ASP di Pantelleria, in data 10/09/2021, un tampone molecolare necessario per l’accesso nei C.P.R., ma il tampone è stato processato solo in data odierna (11 settembre), dopo che i soggetti erano giunti a Trapani e posti a contatto con altre persone…ebbene in tre sono risultati POSITIVI COVID-19».

Da questa vicenda la sostenuta «inadeguatezza delle modalità con le quali vengono trasferiti gli sbarcati, ponendo a stretto contatto soggetti giunti a fine quarantena con quelli sbarcati da poco e che devono ancora effettuare il prescritto periodo di quarantena». Nonostante questa criticità il sindacato rimprovera si vertici della Questura «di continuare ad utilizzare come Hot Spot la struttura del C.P.R» e di continuare a trasferire a Trapani i soggetti sbarcati a Pantelleria, in assenza di un tampone molecolare. Circostanza che secondo Italia Celere «rappresenti una vera e propria bomba ad orologeria per la salute degli operatori delle Forze di polizia, per gli operatori
dell’Ente gestore del C.P.R. e per gli stranieri stessi».

Ultime notizie in diretta

Zingaro, i suoi primi 40 anni

Quarant'anni e non sentirli. La legge che ha dato vita alla Riserva orientata...

Arte pubblica e luoghi sacri. Il murale del cimitero di Trapani fa discutere

Il giudizio non è estetico. Anzi, la questione non viene neppure messa in...

Il ruolo delle dogane nell’export del made in Italy

Gli stati generali dell’export di Marsala sono stati occasione per comprendere anche alcuni...

Un auditorium tutto nuovo per l’istituto Pagoto di Erice

L’Istituto comprensivo Giuseppe Pagoto da oggi ha un auditorium pienamente fruibile al servizio...

Tutto pronto per il debutto

La Pallacanestro Trapani, questa mattina, al PalaConad ha ripreso con gli allenamenti. Settimana...

Trapani, delicato intervento di radicalizzazione chirurgica per metastasi linfonodale

Eseguito per la prima volta nell’UOS di Chirurgia toracica dell’Ospedale Sant’ Antonio Abate...

Pronti per le riprese di Indiana Jones 5

Fervono i preparativi per il colossal con Harrison Ford....

La passione ritrovata

di Federico Tarantino La maglia granata mancava alla gente di...

Droga nella frutta

Nel corso dei controlli effettuati nel weekend, i Carabinieri hanno denunciato, per detenzione...

Altre Notizie di Oggi

I carabinieri restituiscono ai carmelitani di Trapani una pergamena medievale

Ieri pomeriggio i Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale hanno restituito al patrimonio della Basilica dell’Annunziata di Trapani una preziosa bolla...

Incidente mortale a Castellammare del Golfo

Un ragazzo di 22 anni è morto all'alba di oggi in un incidente stradale avvenuto in contrada Bocca Carrubba, nel territorio comunale...

Soccorso allo Zingaro tra SASS e 82° Csar

Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano e dell'82° Csar dell'Aeronautica Militare nella riserva naturale orientata dello Zingaro, il secondo in...

Corso antincendio navale per 12 vigili del fuoco del comando di Trapani

Si è concluso il 24 settembre, il Corso “Antincendio Navale” destinato a 12 Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Trapani. Al...

Trapani. Gara di velocità tra auto in via Fardella. Due denunce dei carabinieri.

Una vera e propria gara di velocità tra auto, nel cuore della notte. È accaduto la scorsa notte a Trapani. I...

Possesso di armi da fuoco. A Partanna un arresto dei Carabinieri

Conservava in casa un arsenale di armi modificate e pronte a sparare ed è finito in manette per detenzione di armi clandestine....
Trapani
poche nuvole
22.9 ° C
24.1 °
21.8 °
78 %
4.1kmh
20 %
Mar
23 °
Mer
27 °
Gio
27 °
Ven
25 °
Sab
24 °